credito posted by

Comitato esecutivo della Deutsche Bank sotto accusa

Deutsche-Bank-5

 

non sono finiti i problemi per la Deutsche Bank. Nella puntata precedente il Consiglio di sicurezza aveva votato un piano di profonda ristrutturazione, con la vendita della controllata Postbank ed un piano di ristrutturazione delle attività con 2500 esuberi  che aveva causato sentite proteste.

Ora anche gli azionisti hanno deciso di passare all’azione.  Il 21 maggio prossimo si terrà l’assemblea dei soci ed è probabile che venga proposto un voto di sfiducia verso i presidenti congiunti del comitato esecutivo Anshu Jain e Jürgen Fitschen.

Tema della sfiducia è la sanzione da 2,5 miliardi di dollari che la banca ha dovuto pagare alle autorità di controllo  per le proprie operazioni di manipolazione del LIBOR. I principali azionisti di DB sono lo sceicco del Qatar Jassim bin Jaber al-Thani con lo 5.8% e BlackRock con il 6.6 % , ma oltre l’80 % è in mano ad azionisti istituzionali o piccoli azionisti. Fra questi hanno molto peso le società di consulenza finanziaria , quali le ISS e la Glass Lewis , americane , e la IVOX tedesca. Queste società hanno un peso notevole nel consigliare ed indirizzare le decisioni degli azioni per massimizzare il valore delle loro quote aziendali. Ora ISS ed IVOX sono propense a consigliare di  votare la sfiducia al consiglio esecutivo a causa della sua mancata vigilanza che ha comportato gravi perdite per gli azionisti. Comunque votare la sfiducia non impedirà, eventualmente, azioni di resposnabilità sui membri dei comitato esecutivo in futuro.

Del resto il nuovo corso di DB non è stato particolarmente soddisfacente, anche dopo la predisposizione del doloroso piano di salvataggio: la richiesta da parte dell’organo di controllo DSW di una verifica contabile speciale è stato respinto dal Consiglio di Sorveglianza della Banca. Su questo punto le posizioni di ISS e dell’IVOX si sono separate, in quanto ISS appoggia la decisione del Consiglio di Sorveglianza, mente IVOX  si oppone, temendo che da questa decisione possano nascere nuove sanzioni e danni per la banca ed i suoi azionisti.

Una situazione complessa, che divide l’azionariato del colosso tedesco e che probabilmente porterà ad un completo rinnovo dei suoi vertici.

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog