attualita' posted by

Calo dell’export italiano e le riforme della BCE…

Immagine-EU-regional-competitiveness1

L’ultimo dato relativo al calo  dell’export italiano (-1,4% ad ottobre su base annua) non è causato esclusivamente dalla flessione dei Paesi emergenti e dalle sanzioni alla Russia, che sicuramente sono una scelta suicida per l’Europa. Bensì dall’assenza di un forte mercato interno europeo proprio in caso di shock esterni da domanda e/o sanzioni economiche verso un Paese. La mancanza di un commercio florido all’interno dell’eurozona è da imputare ovviamente a quell’austerità competitiva, mirata a ridurre la rigidità dei salari per recuperare competitività (documento allegato BCE che lo conferma http://www.ecb.europa.eu/…/pdf/other/eb201508_focus04.en.pdf) in un contesto dove questa non può essere recuperata tramite il riallineamento dei cambi tra le monete sovrane ormai estinte appartenenti ai rispettivi Stati europei.
Catturadfsdfsdsw
In sostanza, in una gara a chi vuole esportare di più a scapito dell’altro (quindi “beggar thy neighbor e mercantilismo), facendo a gare a  ridurre  i salari, si otterrà un’autodistruzione del mercato interno, pensato come risposta ad un’eventuale calo o shock della domanda extra europea.
La deflazione dilagante in tutta l’eurozona non è per nulla un caso isolato ma parte di questa logica economica autodistruttiva.
Per quanto riguarda la svalutazione sul dollaro, relativa alla moneta unica europea, tornando al concetto del recupero della competitività tramite la flessibilità della moneta, poco potrà influire su un miglioramento dell’export italiano nel nostro caso, per il fatto che gran parte del commercio estero è intraeuropeo e quindi la svalutazione sul dollaro ha un effetto nullo.

La differenza sarebbe una moneta sovrana italiana flessibile con una tedesca, ma ciò renderebbe dei disaggi al commercio germanico, come fu fino agli anni 90…

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog