attualita' posted by

Bagnai: «Ignorare le basi dell’economia ed allearci coi tedeschi ci conduce al disastro»

Interessante e complesso discorso “On the road” di Alberto mBagni, con una serie di temi che spiegano molto della situazione attuale.

Iniziaee con le basi dell’economia. Se si crede nell’economia di mercato in modo permanente, non a a senso unico alternato come accade a tanti economisti che, in realtà, sono solo i portavoce di poteri “Superiori”, allora bisogna anche sapere che:

  • le politiche giuste non sono mai estreme ed a senso unico. Non è giusto un prezzo negativo del denaro, come non è giusto un prezzo eccessivamente alto. Un tasso di interesse dovrebbe essere adatto e di “Equilibrio” per il sistema economico a cui si riferisce. Quando in Italia si offriva credito senza limite (fine anni 90 sino al 2005) era sbagliato, come è sbagliata la stretta attuale. Era sbagliato anche che i tassi di interesse della Grecia fosse uguali a quelli della Germania, ma la cancellazione di questa flessibilità di adattamento economico è stato il prezzo dell’Euro;
  • quando si crea da due sistemi economici uno solo, se qualcuno guadagna, qualcuno perde. “Non ci sono pasti gratis”, o , per dirla nella teoria dei giochi, la somma del sistema è zero;
  • una valuta forte non è un vantaggio, anzi è lo svantaggio per un sistema economico, le cui esportazioni sono svantaggiate e le importazioni avvantaggiate.

Ora gli USA di Trump stanno, come ovvio , svalutando il dollaro. L’euro ne verrà macinato, così come quel poco di aziende italiane che sono sopravvissute grazie all’export. Però il governo non solo non sa la soluzione, ma neanche capisce il problema

Ringraziamo Inriverente.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed