attualita' posted by

ABUSI E VIOLENZE PER BOLDRINI Guia Mocenigo

Le botte degli islamici alle donne di cui parlano, suggerendole, gli Imam in Italia, spronando i mariti islamici ad assestarle alle numerose mogli e donne islamiche non sono rientrate all’ordine del giorno dell’incontro di Boldrini alla Camera.

Gli abusi e le violenze degli immigrati balordi impregnati di mentalità balorda che considera la donna inferiore e sottomessa all’uomo, neanche. Non si è fatto cenno nè parola, non ha fatto cioè parte dell’incontro organizzato a nostre spese dalla Boldrini alla Camera neanche un vago alla violenza ed agli abusi che i mussulmani e gli islamici riservano alle donne, loro ed altre, a tutte le donne in generale. O, peggio, il credo islamico è anti occidentale e impone di scannare, ammazzare ed uccidere tutti gli occidentali, e, nel caso delle donne, vanno prima abusate e violentate e picchiate peggio di cani.

Nè che si sappia c’è mai stata alcuna manifestazione contraria a fronte delle prediche, i credo e dell’”andazzo” comune dell’ islamico che mena moglie, mogli, figlie, e via dicendo. Non una manifestazione contraria da parte della comunità islamica in Italia o di chicchessia.

La Boldrini, che non corre alcun pericolo, miracolata su raccomandazione di Napolitano alla presidenza della camera dei deputati mai eletta da nessuno degli italiani, non dice, nè ha detto o accennato, nè ha fatto dire in sua vece che sono migliaia gli immigrati, irregolari e non, denunciati ed arrestati per violenze e stupro in Italia. Sono i marocchini, i nigeriani, gli egiziani (rumeni ed albanesi) dell’”accoglienza” boldriniana e di Monti, Letta, Renzi, Gentiloni, tutti mai eletti da nessuno di noi, sono le violenze efferate di quelle che vengono additate come “risorse” cui paghiamo noi tutti assistenza a casa, cioè nei loro paesi di origine dove tornano, e la pensione dopo che non hanno versato un contributo in Italia.

Poi ci sono le violenze a casa e fuori, contro le donne mogli e figlie nipoti e cugine, e le donne altre, e le spose bambine e le donne violate infibulate, i bambini dei rom fatti nascere e orribilmente storpiati per essere usati per l’accattonaggio e i furti nelle città italiane. Tutto questo deve essere sconosciuto alla Boldrini e alle donne radunate in occasione della campagna elettorale di Boldrini stessa l’altro giorno, dato che non se ne è parlato alla Camera. Incontri di Boldrini e compagne pagati da noi tutti, gli italiani. Paghiamo o meglio ci viene sempre fatto pagare, volenti o nolenti, con dissipazione dei nostri soldi, pubblici a fini personali elettorali di una.

Chi ha eletto Boldrini? A che titolo è alla presidenza della Camera dei deputati? Chi rappresenta? Vanno sul sicuro Boldrini e compagne, si rivolgono agli uomini occidentali, ignorando la realtà molto più difficile e significativa, ed inquietantemente pericolosa degli stranieri immigrati, irregolari e non, di cui Boldrini fa la paladina buonista a spese di noi altri, mentre quelli delinquono e violentano, e senza controllo e connivente la Cassazione che ne impedisce la galera e i rimpatri.

Come si fa ad arrestare e denunciare infatti un senza nome, un violentatore senza identità? In Italia infatti vengono fatte le pulci agli italiani mentre i delinquenti stranieri delinquono a più non posso senza che nessuno chieda loro alcunché, o si sappia ad esempio dove e come vivono. L’INPS è in tal senso il colmo della inattività e mancanza. Eroga assegni agli stranieri senza avere nessun controllo sui medesimi, e regala pensioni pagate con i soldi di noi tutti a immigrati che sfruttano e approfittano del sistema previdenziale e sociale totalmente fuori controllo italiano.

Servono al contrario, oltre che elezioni democratiche per avere presto soggetti eletti che rappresentino esigenze vere e reali della cittadinanza tutta italiana (e responsabilità e risarcimenti da fare valere contro i mai eletti), misure pratiche e di forza, non chiacchiere e show pagati da noi e totalmente inutili. Serve prevenzione dei reati al posto del silenzio ignominioso e senza vergogna delle nullità al potere rubato agli italiani. Gli immigrati delinquono alla grande in Italia, mentre le tonte sinistre al potere rubato si rimirano a spese di noi tutti. Serve l’elenco e albo delle moschee e degli Iman predicatori e fomentatori di terrorismo ancora prima dell’odio. Serve il controllo del territorio, nei negozi stranieri che sorgono a migliaia in quanto contravvenenti tutte le nostre leggi, serve controllo sulla previdenza e su ogni erogazione di assegno, facilitazione, sussidio eccetera. Serve controllo negli ospedali, così come per le strade, un controllo a tappeto delle nostre città. Il problema delle violenze degli immigrati, regolari e non, è la punta dell’iceberg di un problema e sistema irregolare e fuori controllo molto più grande e più grave contro cui i governi illegittimi non hanno fatto e non stanno facendo alcunché in Italia a vantaggio della nostra collettività.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog