conti pubblici posted by

Chi detiene i Titoli del Debito Pubblico Italiano?

La quota di Titoli di Stato Italiani in mano a detentori esteri resta ancorata al 30%.

Questo parametro e’ da tenere fortemente monitorato: infatti se guardate con attenzione tra la meta’ del 2011 ed inizio 2012 i “detentori esteri” hanno venduto circa 200 miliardi di titoli pubblici italiani, e questa massiva vendita provoco’ il boom dello Spread, cosa che causo’ la caduta del Governo Berlusconi, e l’arrivo di Monti con le politiche che tutti conosciamo. Si badi bene che la situazione dell’economia reale a meta’ 2011 era migliore su qualsiasi parametro dell’economia reale a quella odierna, pero’ all’epoca i “detentori esteri” vendettero in modo massivo, mentre oggi che l’Italia e’ indebolita mantengono i titoli. Chi vendette i nostri titoli e’ cosa risaputa.

gpg1 (553) - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy

Riepilogando, i Titoli di Stato Italiani sono detenuti come segue:

– il 30% Detentori esteri

– il 10,6% da Banca d’Italia e BCE

– il 42,2% da Banche, Fondi Comuni ed Assicurazioni Italiane

– il 10% dalle Famiglie Italiane

– il 7,2% da altri gestori Italiani

 

By GPG Imperatrice

Mail: gpg.sp@email.it

Facebook di GPG Imperatrice

Clicca Mi Piace e metti l’aggiornamento automatico sulla Pagina Facebook di Scenarieconomici.it

Segui Scenarieconomici.it su Twitter

8 Comments

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog