attualita' posted by

ZANDA, OVVERO ESSERE ISCRITTO AL PD E NON CAPIRE NULLA DI ECONOMIA. Perseguire il male per insipienza

Pare che non capire nulla di scienze delle finanze e di economia sia una caratteristica necessaria per iscriversi al PD ed andare ad affermare amenità sui giornali. Tutta gente che ha seguito gli stessi corsi di economia del ministro Gualtieri, il più amato a Bruxelles e dalla Germania perchè uniscela sua capacità di suonare il mandolino con avere la parole “europe” nel nick di twitter, @gualtierieurope, perchè @gualtieriItalia suonava troppo male.

Vediamo cosa dice Zanda, nel suo dotto articolo

Il discorso di Zanda è questo:

  • abbiamo bisogno di 300 miliardi;
  • però nessuno ci fa credito;
  • allora dobbiamo prendere tutti gli immobili, tranne, bontà sua, le spiagge e la Fontana di Trevi, e metterli in un fondo di garanzia;
  • allora forse ci faranno prestito.

Quindi, secondo Zanda, lo stato è un privato qualsiasi a cui non fanno prestito, se non con garanzia di un mutuo. Perchè LO STATO E’, secondo l’economia del BIGNAMI di GUALTIERI E COTTARELLI, un grosso condominio, quindi senza garanzie nessun prestito.

Caro Zanda grazie per averci dimostrato di non aver mai gestito neppure un chiosco per i gelati, perchè, se lo avessi fatto, scopriresti che un privato non ti dà prestito rispeto alle garanzie, ma rispetto al flusso reddituale che genera la tua attività. Aggiungiamo  che poi uno stato NON E’ UN CONDOMINIO, perchè ha la potestà, che noi abbiamo solo affidato all’esterno momentaneamente, di BATTERE MONETA. LO STATO NON E’ UN CONDOMINIO.

Facciamo a Zanda alcune osservazioni:

  • Trump investe il 15% del PIL in aiuti per il coronavirus, ha forse messo in garanzia la Statua della Libertà, o monte Rushmore? NO, semplicemente lo ha fatto con la FED che ha collaborato per poter offire il maggior pacchetto di aiuti della storia attuale.;
  • Certe cifre di debito vengono gestite con l’Aiuto della Banca centrale che li monetizza nel breve per poi, eventuale, gestirle successivamente. Lo fa il Giappone, lo fanno gli USA; lo fa QUALSIASI PAESE AL MONDO. In Europa non lo facciamo, se non molto parzialmente, mala colpa è della BCE e della UE;
  • se creassimo una nuova categoria di titoli con garanzie reali, diciamo “Senior”, automaticamente svaluteremmo tutto il nostro debito pubblico pubblico già emesso che diventerebbe “Junior”, quindi meno garantito. Per emettere 300 miliardi di nuovo debito si mette in pericolo 2300 miliardi di debito esistente e, finora , gestito senza grossi problemi.

Trent’anni di liberismo spinto hanno rovinato i neuroni che ancora funzionavano nella classe politica italiana ed è anche comprensibile. Del resto non si è obbligati a capire qualcosa di economia per fare politica, se no Gualtieri, nel PD, e tanti altri in altri partiti sarebbero a casa. Quello che lascia senza parole è che i giornali vadano a prendere queste grandissime cavolate e le pubblichino. Come se oggi citassero come fonte attendibile un santone che dicesse che il Coronavirus è una maledizione divina per l’eccessivo onanismo dei giornalisti.

La cavolata è talmente grossa che anche Antonio Maria Rinaldi è intervenuto: “Questi del Pd sono pericolosissimi: disponibili a cedere anche porti e aeroporti per farci fare la fine della Grecia! Fermiamoli”. Ed ha perfettamente ragione, se non li fermiamo vendono anche noi!


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed