attualita' posted by

VW ha truffato per anni i controlli antinquinamento USA e rischia maximulta.

VW_Claim-de_4C_M

VW_Claim-de_4C_M

Oggi una notizia  ha scosso il mercato azionario ed automobilistico mondiale. La Volkswagen ha ammesso di aver per anni truffato i controlli antinquinamento USA con i propri motori diesel destinati al mercato nordamericano.

Praticamente il software di controllo delle emissioni conteneva un algoritmo per cui il dispositivo funzionava a piena potenza, riducendo le emissioni, SOLO durante i test di controllo. quindi VW riusciva a vendere il proprio diesel come “Fun and Clean”, perchè dava buone prestazioni ed ottimi risultati .

Il problema è molto ampio  :

  • Interessa oltre 500 mila auto venduto con i marchi Volkswagen ed Audi.
  • I modelli interessati sono Beetle, Jetta, Golf , Passat .
  • La Volkswagen rischia pesanti multe: 37.500 euro ad auto, per un totale di oltre 18 miliardi di dollari.
  • Si prevede un temporaneo blocco delle vendite di auto del marchio tedesco negli USA
  • Secondo Bloomberg gli esperti del settore non escludono la possibilità di strascichi penali nei confronti dei dirigenti di Wolfsburg, data la evidente dolosità del comportamento.

L’amministratore delegato Winterkorn si è scusato per l’accaduto, ma nello stesso tempo all’interno della società fuoriescono notizie secondo le quali il “Defective device”, come è stato chiamato eufemisticamete in Germania, è stato creato perchè lo si riteneva  “Soldi meglio spesi in confronto al rispetto delle norme antinquinamento”.

Oltre al rischio di una multa enorme a questo punto i target ambizioni per le esportazioni USA della Volkswagen sono completamente saltati. Ciò non poteva non avere ricadute in borsa:

VW quote chart

Il titolo perde il 20% in un giorno, maggiore caduta dal 2009, e probabilmente n on è neppure ancora finita.

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog