attualita' posted by

Viviamo di meno: scende ancora l’aspettativa di vita nella UE. Qualcosa non va

 

L’aspettativa di vita ha subito un raro colpo nell’Unione Europea durante la pandemia di Covid-19. Come mostra Martin Armstrong di Statista nell’info-grafica qui sotto (usando i dati Eurostat), nonostante un calo nel 2015, l’aspettativa di vita nell’UE è cresciuta ogni anno almeno dal 2003.

Nel 2020, invece, gli anni di vita medi di un nato nei 27 paesi sono scesi da 81,3 a 80,4. Nel 2021, questo è sceso di nuovo di altri 0,3 anni…

Come riportato da Eurostat, “l’aspettativa di vita è aumentata, in media, di oltre due anni per decennio dagli anni ’60. Tuttavia, gli ultimi dati disponibili suggeriscono che l’aspettativa di vita (si è) bloccata o addirittura diminuita in diversi Stati membri dell’UE”. aggiungendo:

La pandemia di Covid-19 ha avuto un effetto negativo con un calo della speranza di vita alla nascita in quasi la metà degli Stati membri dell’UE nel 2021. Le maggiori diminuzioni sono state stimate in Slovacchia e Bulgaria (-2,2 anni rispetto al 2020), seguite dalla Lettonia ( -2,1) ed Estonia (-2,0). Rispetto all’anno pre-pandemia del 2019, l’effetto complessivo sull’aspettativa di vita è ancora negativo in tutti gli Stati membri dell’UE ad eccezione di Lussemburgo (+0,1), Malta e Svezia (stesso livello).

Quindi il grande successo della UE e dell’Euro è che, mentre prima si aumentava l’aspettativa di vita ogni decennio, dal 2015 questa tendenza prima si è fermata ora sta invertendosi. Non solo, ma gli unici paesi che non l’hanno invertita:

  • o sono particolarmente ricchi alle spese degli altri, essendo dei piccoli paradisi fiscali (Lussemburgo e Malta);
  • oppure hanno ignorato le politiche di obbligo e di lockdown imposte dagli altri paesi;

Quindi gli unici che stanno bene sono quelli o che parassitano la UE o che se ne infischiano. Già questo dovrebbe dirci molto…

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal