attualita' posted by

Vergognoso scaricabarile Banca d’Italia Commissione sui risparmiatori derubati. Mettiamoli d’accordo e che paghino tutti!!

 

Prosegue il vergognoso scaricabarile di responsabilità fra Commissione Europea, per la precisione il commissario Vestager, e Banca d’Italia sulle “Risoluzioni” delle 4 banche del 2016 effettuate tramite il Bail Out, anche perchè il Governo italiano ha affermato di volersi attivare per chiedere i danni alla Commissione europea. Tutto nasce dalla decisione della Corte di Giustizia che ha giudicato infondato l’intervento della Commissione per vietare l’intervento del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, giudicato come in violazione della concorrenza e quindi da vietare.

La vicenda sta proseguendo con un rimpallo di responsabilità fra Vestager e Banca d’Italia:

  • la commissaria Vestager afferma che la decisione della Corte di Giustizia riguarda soolo la Tercas e non le quattro banche affondate dal Bail Ou , cioè Popolare Etruria, Banca Marche, CariFerrara e CariChieti e che la liquidazione di quelle banche, con ciò che ne seguì, fu una decisione di Banca d’Italia.
  • Banca d’Italia afferma che la decisione della commissione di ritenere illegittimo l’intervento del FITD impedì di individuare per le banche risolte una soluzione che non fosse il Bail Out.

Nelle vicende degli istituti di credito la nostra Banca Centrale sinora ha avuto come attività principale quella di scaricare le responsabilità sugli altri.. Ormai più che “Banca d’Italia” bisognerebbe chiamarla “Materassone Italiano”. Vi ricordate la risibile scena nella precedente commissione parlamentare in cui Consob scaricò le colpe su Bankitalia e viceversa? Pare che in via Nazionale la sede non sia costruita in cemento e mattoni, ma in puro lattice di gomma naturale, adatto a far rimbalzare tutto quello che le capita, giochino divertente adatto alle scuole elementari.

Invece se fossi un risparmiatore azioni di Banca Popolare di Bari, delle quattro banche risolte e delle popolari venete inizierei a fare un bell’elenco di queste persone, a partire dalle Vestager, per passare a Letta (colui che gioì per il Bail In) poi a Visco (Banca d’Italia) a Consob precedente gestione, a Padoan e Renzi, per fare un bell’elenco di persone a cui non far pagare un prezzo politico, ma economico. Le dimissioni non servono ormai, anzi che rimangano bene al loro posto, qui ci vogliono i SOLDI per rimborsare persone a cui è stata distrutta la vita.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi