attualita' posted by

USA: il sindacato del Servizio Postale contro l’obbligo vaccinale

 

L’American Postal Workers Union (APWU) emesso un comunicato in cui ha affermato di essere contraria  alle vaccinazioni obbligatorie contro il COVID-19, proprio mentre il presidente Biden si appresta ad emanare un ordine in materia.

Il sindacato, che rappresenta oltre 220.000 lavoratori delle poste, ha rilasciato una dichiarazione mercoledì tardi affermando che mentre incoraggerà i lavoratori delle poste a farsi vaccinare contro il COVID-19, la malattia causata dal Co-Sars2, allo stesso tempo afferma che  “non è il ruolo del governo federale  imporre le vaccinazioni per i dipendenti che rappresentiamo. ”

“Le questioni relative alle vaccinazioni e ai test per COVID-19 sul posto di lavoro devono essere negoziate con l’APWU. In questo momento l’APWU si oppone all’obbligo di vaccinazioni COVID-19 in relazione ai lavoratori delle poste statunitensi “, afferma la dichiarazione.

L’APWU ha rilasciato la sua dichiarazione il giorno dopo che il presidente Joe Biden ha affermato che la Casa Bianca sta valutando di rendere obbligatorio il vaccino COVID-19 per tutti i lavoratori federali.

“Questo è in esame in questo momento”, ha detto martedì il presidente quando è stato pressato sulla questione durante un viaggio a McLean, in Virginia.

Biden suggerisce che coloro che devono ancora essere vaccinati stanno “seminando un’enorme confusione”.

“Abbiamo una pandemia a causa dei non vaccinati e stanno seminando un’enorme confusione”, ha detto Biden.

“E c’è solo una cosa che sappiamo per certo, se quegli altri 100 milioni di persone si facessero vaccinare, saremmo in un mondo molto diverso. Quindi vaccinati. Se non lo hai fatto, non sei così intelligente come ho detto che eri. ”

Il presidente dovrebbe pronunciare le sue osservazioni sul COVID-19 alla Casa Bianca giovedì pomeriggio.

Ricordiamo che il  Department of Veterans Affairs sarà la prima grande agenzia federale a lanciare un mandato di vaccinazione contro il COVID-19 sui propri dipendenti. Ha citato l’aumento della variante Delta altamente contagiosa negli Stati Uniti e la sicurezza dei veterani.

Nel frattempo il governo di New York. Mercoledì Andrew Cuomo ha affermato che tutti i dipendenti statali dovrebbero vaccinarsi o affrontare test regolari.

“Si dice che il presidente Biden annuncerà presto che tutti i dipendenti federali devono essere vaccinati o sottoposti a test. Lo Stato di New York sta facendo lo stesso “, ha detto il governatore, un democratico sicuramente ben informato sulle intenzioni di Biden,  durante un incontro virtuale.

“È intelligente. È giusto. È nell’interesse di tutti “, ha detto Cuomo, governatore dello stato di  New York, notando che si sta coordinando con i sindacati statali per attuare il requisito del vaccino entro il Labor Day.

Il sindaco di New York Bill de Blasio ha anche annunciato lunedì che tutti i lavoratori della città dovranno essere vaccinati o essere sottoposti a test settimanali. California Gov. Gavin Newsom ha annunciato una misura simile ore dopo.

Quindi negli USA, nonostante il governo federale stia prendendo tempo, vari stati, contee  e città, soprattutto democratiche, stanno imponendo questo tipo di legislazione in diverse amministrazioni locali.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal