Seguici su

Attualità

USA: domani si vota il Mid Term e i Repubblicani rischiano di prendersi tutto

Pubblicato

il

La storia delle elezioni di Mid Term indica significativi guadagni repubblicani, ma questa volta le elezioni sono anche influenzate da fattori politici immediati di grande presa sul pubblico.  Numerosi sondaggi suggeriscono che gli elettori danno priorità a questioni su cui i repubblicani sono molto più convincenti, come l’inflazione, la criminalità e l’immigrazione, mentre le questioni che potrebbero suggerire un ambiente positivo per i democratici, come l’assistenza sanitaria e l’aborto, sono classificate come priorità inferiori dalla maggior parte degli elettori. Inoltre, i sondaggi potrebbero sottovalutare la forza dei repubblicani.

Fatta questa premessa, cosa c’è in gioco alla Camera? Tutti i 435 seggi che verranno a essere messi in palio sono contendibili. I repubblicani hanno bisogno di un guadagno netto di sei seggi per conquistare la maggioranza alla Camera dei Rappresentanti. Storicamente il partito di un presidente perde in media 27 seggi alle elezioni di midterm durante il primo mandato, quindi la storia e i dati dei sondaggi suggeriscono che i repubblicani sono ben posizionati per ottenere il controllo della Camera. La media di Real Clear Politics per il voto generico del Congresso vede i repubblicani in vantaggio sui democratici di tre punti. Da notare che in un recente sondaggio generico condotto dalla CBS, i repubblicani avevano un vantaggio di 16 punti tra gli elettori indipendenti e il 79% degli elettori indipendenti giudicava l’economia negativa (il 31% diceva che l’economia era “abbastanza” negativa mentre il 48% diceva che era “molto” negativa). In base alle tendenze dei sondaggi e alle valutazioni di analisti politici indipendenti, come il Cook Political Report, sembra probabile un guadagno repubblicano tra i 15 e i 25 seggi, con la possibilità di guadagni maggiori (si noti che i Democratici hanno perso 13 seggi alla Camera nelle elezioni del 2020, un fatto insolito per il partito di un presidente entrante; questo potrebbe limitare i guadagni repubblicani). Ecco un grafico che mostra l’evoluzione del vantaggio dei repubblicani nel tempo.

Passiamo al Senato. Cosa è in gioco? Sono in lizza trentacinque seggi (21 attualmente detenuti dai repubblicani e 14 dai democratici). I Repubblicani hanno bisogno di un guadagno netto di un seggio per assumere il controllo del Senato, mentre i Democratici possono mantenere la maggioranza se mantengono l’attuale ripartizione 50-50. Ecco un grafico con l’andamento attuale

Quali sono i confronti chiave?

Obiettivi repubblicani:

Arizona – Sen. Mark Kelly contro Blake Masters.  Dem favoriti
Georgia – Sen. Raphael Warnock contro Hershel Walker. GOP favorito
Nevada – Sen. Catherine Cortez-Masto contro Adam Laxalt. GOP Favorito
New Hampshire – Sen. Maggie Hasson contro Don Bolduc. Dem Favoriti

Obiettivi democratici:

North Carolina – Rep. Ted Budd contro Cheri Beasley. GOP favorito
Ohio – J.D. Vance contro il rappresentante Tim Ryan. GOP favorito
Pennsylvania – Dr. Mehmet Oz. contro il tenente governatore John Fetterman. GOP favorito
Wisconsin – Sen. Ron Johnson contro Mandela Barnes. GOP Favorito

Teniamo conto che i Repubblicani sono sottostimati nei sondaggi, per cui i risultati di questi collegi contesi, che comunque vendono in vantaggio il GOP, potrebbero anche aggiungersi altri seggi.

Cosa Significa questa situazione in generale?  Una vittoria repubblicana alla Camera o al Senato porterebbe a una situazione di stallo legislativo, che i mercati azionari hanno storicamente accolto con favore. In generale, i mercati reagirebbero positivamente all’eliminazione del rischio di un aumento delle aliquote fiscali e a un minor tasso di crescita della spesa pubblica federale. Sebbene i mercati azionari potrebbero reagire positivamente a una vittoria repubblicana, vi sono rischi politici legati all’aumento del rischio di raggiungimento del tetto del debito e di chiusura del governo. A vincere saranno settori industriali come la difesa e l’energia, ma anche le criptovalute potrebbero avvantaggiarsi perché il GOP viene positivamente una regolamentazione del settore.

 

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito