attualita' posted by

UNA VERA SECONDA ONDATA? Diamo un occhio alla Spagna

Si parla di seconda ondata, ma sapete che cosa veramente sia? Perchè i dati reali corrispondono ben poco alle parole. Prendiamo ad esempio l’andamento della Spagna sui nuovi casi, effettivamente a Madrid si può parlare di una seconda ondata, ma possiamo parlare di una seconda ondata in altri paesi ? Vediamo la media mobile spagnola dei casi ogni milione di abitanti

Effettivamente la Spagna ha un andamento della media mobile eccentrica rispetto a tutti gli altri paesi e sarebbe interessante capire come mai questo paese si distacchi dagli altri, quale sia stato il fattore di differenziazione.

Questo maggior numero di casi viene a corrispondere con una maggiore rischiosità^ dipenderà da un maggior numero di test? Vediamo i dati da Worldmeter, che ci fornisce i dati giorno per giorno, fornendoci però anche i morti , ma soprattutto i ricoverati in rianimazione, vero indicatore dell’efficacia delle cure. Vediamo

La Spagna ha effettivamente un numero di casi Covid-19 in intensiva che è 12 volte quello italiano ed è il 40% oltre quello francese. Facendo le proporzioni è molto superiore perfino a quello Belga, che è di 69 in terapia intensiva su 11 milioni di abitanti. Nello stesso tempo non sono segnalati morti, indicatore che le cure funzionano, che  le persone si ammalano, ma guariscono.

Il problema è che queste notizie negative hanno una ricaduta pesantissima sulle prospettive economiche, visto il peso sul PIL spagnolo di turismo e trasporti. Il settore servizi ha già subito un fortissimo ridimensionamento:

Tutti i guadagni del turismo spagnolo negli ultimi 8 anni sono stati, letteralmente, cancellati. Chiaramente anche la borsa viene a pagare queste prospettive economiche non positive:

Però la Spagna è il cocco di Bruxelles, per cui non ne parla nessuno….


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed