attualita' posted by

UN DECIMO DELLA RICCHEZZA MONDIALE E’ NEI PARADISI FISCALI

I paradisi fiscali sono stati al centro delle polemiche sia perchè utilizzati dalle grandi multinazionali per ridurre il peso fiscale, sia perchè parenti o membri dell’entourage di personaggi famosi, come Cameron o Putin, sono stati scoperti avere interessi in quei paesi .

Ma quanto del PIL mondiale, della ricchezza del mondo, è nei paradisi fiscali ? Il National Bureau of economical reserach, un tema di economisti,  ha fatto una valutazione di quanta ricchezza sia in queste nazioni “Speciali” Il risultato è che circa un decimo di tutta la ricchezza mondiale è nei paradisi fiscali, con però una distribuzione diversa da area ad area. Infatti :

  • i paesi del Golfo e del Sud America hanno le percentuali più elevate di ricchezza offshore con punte del 60%;
  • i paesi europei hanno un valore superiore alla media, ma attorno al 15%;
  • Emirati Arabi , Venezuela, Russia ed Argentina sono ai primi posti;
  • Francia, Germania e Regno Unito sono al di sopra della media

Se vogliamo analizzare invece quali siano i paradisi fiscali di maggior successo e la loro evoluzione temporale , i ricercatori hanno prodotto il seguente grafico:

La Svizzera, un tempo paradiso per eccellenza , ha visto ridurre il proprio ruolo a causa degli accoridi con gli USA e la UE, mentre emergono prepotentemente i paradisi fiscali asiatici come Hong Kong.

 

Le valutazioni sull’uguaglianza e disuguaglianza si basano sui valori che la ente viene a pagare con le tasse. Se le ricchezze sono nei paradisi fiscali questi valori sono falsi, e la disuguaglianza è notevole superiore.

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog