attualita' posted by

Tutti vaccinati? Crociera contagiata…

 

Nonostante ogni compagnia di crociera richieda ai passeggeri e all’equipaggio di essere completamente vaccinati prima dell’imbarco, una nave da crociera di ritorno da una navigazione attraverso il Golfo del Messico e il Mar dei Caraibi con migliaia di passeggeri a bordo ha subito un focolaio di COVID-19, secondo AP News.

La Norwegian Breakaway, di proprietà di Norwegian Cruise Line Holdings Ltd, è partita dal porto di New Orleans il 28 novembre e ha navigato verso Belize, Honduras e Messico, con oltre 3.000 persone a bordo.

Prima di tornare al suo porto di partenza a New Orleans, la compagnia di crociera ha rilevato dieci infezioni da COVID tra i suoi ospiti e l’equipaggio. Coloro che sono stati infettati sono stati completamente vaccinati, ma sono stati costretti alla quarantena.

Il governatore John Bel Edwards, la città di New Orleans e il porto di New Orleans sono stati informati dell’incidente e hanno contattato il CDC. I passeggeri e l’equipaggio infetti viaggeranno direttamente alle loro case o si autoisoleranno in un luogo segreto.

Secondo il sito di monitoraggio delle navi CruiseMapper, la Norwegian Breakaway è attraccata a New Orleans domenica mattina presto. Tutti i passeggeri e l’equipaggio saranno sottoposti a un test COVID prima di uscire dalla nave. Poi tutti a casa, dove finiranno la vacanza con qualche giorno di controllo e di riposo forzato. Dato che il vaccino non ferma l’infezione, non sembra particolarmente utile chiedere la vaccinazione prima di imbarcarsi, e forse non è utile neppure il test, dato che i viaggiatori si fermano in vari porti e non è possibile controllare tutti i contatti.

 

Nonostante un tasso di vaccinazione del 100% sulla nave, c’era ancora un focolaio di COVID, il che suggerisce che l’efficacia del vaccino sta diminuendo gravemente.

Un recente studio sui tre vaccini primari COVID ha mostrato un calo “drammatico” dell’efficacia in sei mesi. Quindi, mentre gli operatori di navi da crociera iniziano a colpire l’alto mare con solo passeggeri ed equipaggi completamente vaccinati che hanno difese in calo contro il virus, si potrebbero sospettare ulteriori focolai sulle navi quando nuove infezioni si verificano negli Stati Uniti.

Anche in Europa, dove i programmi di passaporto per i vaccini e gli alti tassi di vaccinazione sono molto applicati, i paesi stanno vivendo un’impennata delle infezioni.

Quindi cosa faranno ora gli operatori di navi da crociera? Consentire solo ai passeggeri e all’equipaggio che non sono solo completamente vaccinati ma hanno i loro colpi di richiamo?


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal