attualita' posted by

La conferma: la Turchia, in nome e per conto di Berlino, invia truppe a Doha. A parte come inviarle, l’EU tedesca è ormai in guerra con gli USA

Vedasi link da La stampa

Forse non l’avete capito, forse non ci avete pensato ma la Turchia è alleata di Berlino da cent’anni. E si comporta di conseguenza.

Ad esempio, TUTTE le volte che Atene si lamentava volendo uscire dall’euro Schauble non rispondeva, chiamava Erdogan che puntualmente faceva minacciare i confini esterni grechi dal possente esercito ex ottomano (in termini di uomini, nullo in termini do addestramento ed equipaggiamenti). E dinque la Grecia scendeva a più miti consigli. Si sa, la Turchia fu alleata del Kaiser ed oggi è alleata della Cancelliera con Cancelliere ombra al seguito (Schauble).Cosa pensavate, che Varoufakis o Tsipras fossero dei traditori? No, non precisamente, sono stati minacciati di invasione ovvero di mancata protezione da parte dell’EU tedesca. Contro i turchi…

Potrei anche citare il caso dei miliardi di euro concordati in gran segreto tra Angela Merkel ed Erdogan per non fare arrivare immigrati in EUropa, pagati però da tutti i paesi dell’Unione. Sapete cosa c’è dietro? Il fatto di non fare arrivare gli immigrati in Germania, non nell’Unione! Non ci credete? Andiamo a rileggere il sito ofcs.report, normalmente informatissimo (…) che ci spiega come un decimo dei migranti che arrivano in Italia sono del Bangladesh: arrivano in arereo in Turchia, poi vengono trasferiti in in aereo in Libya da dove si imbarcano per arrivare in Italia. Poi in mare le ONG, soprattutto nordeuropee e francesi fanno il resto del lavoro applicando alla lettera i dettami europei ossia trasferendo tutti i migranti in Italia.

Vedasi link su ofcs.report

Non l’avete ancora capito? E’ è in atto un piano di destabilizzazione dell’Italia: il Belpaese è l’unico che può fare crollare l’euro dunque bisogna far arrivare migranti per dare la colpa a loro dei problemi italici. In realtà il problema degli italiani sono bassa crescita e disoccupazione, ossia colpa della moneta unica a vantaggio esclusivamente tedesco. I migranti servono per confondere, sperando che le prossime elezioni portino al potere una maggioranza filo europea.

Non succederà.

Tornando ad oggi, i clintoniani-globalisti aggregati nel cd. Clan (Fondazione Clinton, asse franco-tedesco, Quatarini, elites globali ed oligarchi al seguito, Renzi incluso) sono stati spiazzati dalla mossa araba di ostracizzare il Qatar non come mero finanziatore del terrorismo -si sa da anni – ma come membro influente e finanziatore della Fondazione Clinton e dei suoi sodali. L’asse franco tedesco in particolare, in riferimento alla Germania, si è sempre servita della Turchia come sopra spiegato.

Dunque oggi a soccorso di Doha compare la Germania sotto mentite spoglie ossia la Turchia, che manda soldati. A parte che non riusciranno ad arrivare destinazione, come dice Limes di questo mese, la guerra per l’EUropa tra USA e Germania è ormai scoppiata. Vedasi l’articolo della non a caso filo clintoniana La Stampa di Torino (se come penso scoppierà un conflitto la Fondazione Clinton ed Clan al seguito verranno annientati, la prova l’avremo il prossimo sabato a Mosca quando il ministro degli esteri di Doha, un altro Al Thani, andrà a cercare supporto – temo venendo rimandato al mittente con la coda tra le gambe; e con un biglietto di sola andata per Parigi…, ndr/cvd).

Ed detta guerra inizia per assurdo in medio oriente.

Va a poco che gli italiani capiranno come stanno veramente le cose, tempo che il nuovo ambasciatore USA si insedi a Roma, ad agosto.

Con tutto questo sto cercando di preparare il terreno degli eventi, che ci supereranno. Facendo comprendere le cose a coloro che si troveranno nel bel mezzo della contesa, combattuta in medio oriente ma svolta politicamente in un paese europeo in particolare. Parlo dell’Italia per chi non lo avesse compreso.

MD

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog