attualita' posted by

TRUMP: VA AVANTI IL PESANTISSIMO RICORSO DEGLI STATI ALLA CORTE SUPREMA ( di Francesco Perretta)

 

 

In merito alle notizie forvianti apparse ieri su alcuni giornali secondo i quali la Corte Suprema USA avrebbe “rigettato il ricorso di Trump” e di conseguenza non ci sarebbero più speranze per una vittoria elettorale del Tycon, faccio notare che il ricorso del Texas, a cui si dono accodati altri stati, è stato ammesso e sarà esaminato regolarmente. Si tratta di un ricorso pesantissimo perché promosso da alcuni stati federali contro altri non per contestare le frodi ma il rispetto delle stesse leggi elettorali. La corte ha chiesto agli stati incriminati (Georgia, Pennsylvania, Michigan e Wisconsin), quelli chiave per la vittoria di Trump, di produrre atti difensivi entro oggi alle ore 12:00. Il ricorso (d’urgenza) invece rigettato è quello di una mozione di un altro precedente caso presentato a titolo personale da 2 politici della Pennsylvania. Quel ricorso d’urgenza è stato respinto perché la questione è stata ricapitolata, appunto, nel ricordo del Texas, che ha esteso l’ambito ad altri 3 stati oltre che alla Pennsylvania stessa. In questo stato, con la scusa del covid, ad esempio, erano state adottate procedure elettorali molto diverse da quelle stabilite per legge. La costituzione della Pennsylvania, antichissima, prevede invece un rigido processo di revisione delle leggi elettorali, simile a quello necessario in Italia per le leggi costituzionali. La Corte Suprema è dunque chiamata a esprimere un giudizio di natura costituzionale il cui esito dovrebbe infrangere le certezze di Biden.
Per Trump non è affatto finita, anzi!


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal