attualita' posted by

TRUMP INDAGHERA’ GOOGLE PER TRADIMENTO

 

 

Donald Trump risponde alle sollecitazioni dell’imprenditore Peter Thiel e si dice disposto ad indagare Google per tradimento.

 

Cerchiamo di spiegare con chiarezza tutta la questione: Pether Thiel, imprenditore molto conosciuto, di origine tedesche, ma da lungo tempo trapiantato nella Silicon Valley,  cofondatore di PayPal oltre che azionista di SpaceX, AirBnb e di altre iniziative High Tech, ha attaccato direttamente Alphabet, la società madre di Google. L?accusa è pesante: collaborazione  diretta con i militari cinesi, allo scopo di poter tornare ad operare in Cina, mentre nello stesso tempo rifiutava un contratto con l’esercito USA per l’utilizzo delle proprie risorse nell’Intelligenza Artificiale.

Thiel è giunto a domandarsi se il progetto di Intelligenza Artificiale di Alphabet non fosse addirittura infiltrato dagli agenti stranieri , giungendosi ad attendersi che questa domanda “Venga fatta dagli agenti della CIA e della FBI, e vorrei che le domande non fossero fatte in modo troppo gentile”. 

Si tratta di accuse molto pesanti, e non è la prima volta che questo tipo di accuse viene fatto direttamente ad un Big della Silicon Valley. Recentemente il governo USA ha obbligato una società cinese a cedere la propria partecipazione di controllo in Grindr per motivi di sicurezza nazionale.

All’accusa di Trump la società ha perso l’uno per cento.. ma se le indagini si materializzassero la situazione sarebbe anche molto più pesante.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi