attualita' posted by

“TRATTATI PEGGIO DEI MAIALI”: BENVENUTI ALLE ULTIME ESERCITAZIONI NATO

Mentre Macron cerca di trattare con la Russia il rinnovo del trattato START, che scadrà nel 2021, la NATO prepara le prime grandi esercitazioni militari in Europa come viste da grande tempo.  Questa esercitazione si chiama Defender20 e vede la Germania come centro, avendo poi una serie di eventi militari minori a corona verso la Polonia ed i Paesi Baltici, visti come prima linea di un futuro confronto militare verso la Russia. Si tratta di un evento importante con 37 mila militari coinvolti  di cui 20 mila provenienti dagli USA, cifra che non si vedeva da tempo.

Sarà anche l’occasione per testare molte infrastrutture logistiche tedesche, come ad esempio le strade ed i ponti , e la loro capacità di reggere  strutturalmente il passaggio di mezzi corazzati e blindati in colonna. Insomma potremmo avere delle sorprese e scoprire che, in caso di offensiva, la Germania non può difendersi perché i suoi carri armati non possono muoversi. Ovviamente speriamo di no, che tutto vada ok, ma ci sono anche dei rimorchi che peseranno oltre 130 tonnellate.

L’esercitazione vede anche lo sviluppo di tre colonne logistiche che supporteranno tre colonne che simuleranno un’avanzata in territorio tedesco e polacco e proprio in quest’ultimo paese si concentrano le perplessità. Il Capo di Stato Maggiore Harmut Renk ha espresso delle parole durissime per giudicare la qualità delle infrastrutture messe a disposizione dall’esercito polacco e parlando dei campi di addestramento di Ustka e Drawsko Pomorskie ha affermato:

” E’ terribile che i soldati americani debbano vivere in queste condizioni. Le caserme sembrano delle stalle in rovina. Topi e ratti infestano il pavimento di cemento., ed è freddo e umido. In Germania i maiali sono tenuti in condizioni migliori” Inoltre il supporto tecnico fornito dall’esercito polacco è stato definito come “Estremamente basico, al livello di martelli e barre”.

Il generale ha proseguito: “La mancanza di professionismo e la completa irresponsabilità che il comando polacco continua a dimostrare ogni anno sarebbe una ragione sufficiente per cancellare le azioni pianificate in Defender 20″

La Polonia dovrebbe ospitare la I Cavalry division americana durante una parte dell’esercizio chiamata “Allied Spirit”, ma se le condizioni saranno queste lo spirito non sarà altissimo. Per fortuna le truppe italiane NON dovrebbero essere impegnate in Polonia, ma in uno aviosbarco in Lettonia!!


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal
comments powered by Disqus

Seguici:

RSS Feed