attualita' posted by

TORNA IL PROBLEMA PRESTITI SUBPRIME ? CROLLO DI PROVIDENT FINANCIAL PLC

 

Terremoto alla borsa di Londra. La società Provident Finalcial PLC è crollata di 2/3 nelle proprie quotazioni, dopo che le previsioni di utili per il 2017 sono state cancellate ed il CEO Peter Crook è stato costretto a lasciare la propria posizione.

Non male come caduta, vero? Del resto ancora al 30/06 la società annunciava che il 2017 si sarebbe chiuso con 60 milioni di utili.

La società è nota nel Regno Unito per aver tentato di sostituire la forza lavoro umana con algoritmi matematici nella valutazione dell’affidabilità della clientela affidata. Partita con una struttura di 4500 agenti autonomi li aveva quindi sostituiti con 2500 “Customer experience manager” dotati di Ipad sui quali caricare i dati dei possibili clienti, selezionati fra le classi di reddito più basse e più problematiche dal punto di vista della restituzione dei prestiti. Spesso la Provident fungeva persino come garante in situazioni di risistemazione dei crediti.

Alla base della crisi vi è il fallimento degli algoritmi previsionali che hanno sostituito le macchine: evidentemente gli uomini sono migliori valutatori degli altri uomini rispetto ad un algoritmo matematico. Il fallimento è stato nascosto sino all’ultimo dalla direzione aziendale, (crook in inglese significa anche “Truffatore”, nomen omen)…

La crisi segnala anche una forte criticità nel sistema creditizio al consumo del Regno Unito, e non è un buon segnale.

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog