attualita' posted by

TLTRO III: un fallimento figlio dell’Europa

 

La terza edizione del TLTRO (Targeted Long Term Refining operations) cioè delle operazioni di rifinanziamento della banche europee, non è andata come si pensasse. Però mentre le tre operazioni di di REPO della FED sono andate male per un eccesso di domanda ed un’offerta fondi insufficiente, al contrario il primo turno del TLTRO ha visto una domanda scarsissima quasi nulla, come si può vedere dalla seguente tabella:

 

Il primo turno del TLTRO III ha visto una richiesta di soli 3,4 miliardi di euro, contro invece cifre di oltre 10 volte, almeno, nel precedente turno. Qualcosa non ha funzionato.

In realtà la risposta è semplice: se il cavallo non vuole bere, non basta portarlo all’abbeveratoio. Attualmente la crescita in area euro è molto bassa:

Una crescita così bassa fa si che non ci sia domanda per crediti, dato che:

  • le aziende non investono, non essendoci domanda;
  • i privati non utilizzano il credito al consumo, non  avendo buone prospettive reddituali future.

Un circolo vizioso, lo stesso che sta limitando la crescita europea, dove l’assenza totale di uno stimolo di spesa pubblica, anzi il sovrapporsi delle politiche restrittive,sta prosciugando l’economia e mettendo in pericolo la prospettiva di essere competitivi in futuro.

Nello stesso tempo però il TLTRO a qualcosa è servito, è effettivamente riuscito a migliorare le capacità di finanziarsi delle banche europee:

Questo soprattutto per i paesi più delicati dal punto di vista finanziario come quelli mediterranei. Le banche italiane in passato hanno approfittato molto del TLTRO

Se dal punto di vista del numero di operazioni noi italiani siamo stati quelli che ne hanno approfittato di più dal punto di vista dei volumi

Il problema è che gran parte delle risorse finanziarie derivanti dalle operazioni di TLTRO non sono andate alle aziende o ai privati, ma sono state utilizzate per acquistare i titoli di stato che avevano rendimenti positivi. In questo modo le banche hanno creato un ritorno positivo senza rischiare, praticamente, nulla, ma nello stesso tempo questo non ha dato nessun vantaggio all’economia reale. Quindi, come operazione, è stata fallimentare

Ora non c’è incremento nella domanda di finanziamenti privati:

 

Nello steso tempo il rendimento dei titoli di stato, anche nell’area periferica, è molto basso, mentre quello dell’area principale è negativo.  Perchè le banche dovrebbero chiedere dei fondi attraverso il TLTRO? Il cavallo non vuole bere, e l’acqua diventa inutile.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi