attualita' posted by

TikTok ammette, apertamente, di raccogliere i dati biometrici delle persone. Verso la classificazione di massa

 

TikTok ha lanciato silenziosamente la sua nuova politica sulla privacy negli Stati Uniti all’inizio di questa settimana. Le nuove  norme consentono alla società cinese di “raccogliere automaticamente identificatori biometrici e informazioni biometriche” dai contenuti dei suoi utenti.

TechCrunch ha innanzitutto sottolineato la modifica della politica introdotta nella sezione aggiunta di recente, “Informazioni su immagini e audio”, situata nella sezione intitolata “Informazioni che raccogliamo automaticamente”. Si afferma:

“Possiamo raccogliere informazioni sulle immagini e sull’audio che fanno parte dei Contenuti dell’utente, come identificare gli oggetti e gli scenari che appaiono, l’esistenza e la posizione all’interno di un’immagine di caratteristiche e attributi del viso e del corpo, la natura dell’audio, e il testo delle parole pronunciate nei Contenuti utente. Potremmo raccogliere queste informazioni per abilitare effetti video speciali, per la moderazione dei contenuti, per la classificazione demografica, per contenuti e consigli sugli annunci e per altre operazioni che non consentono l’identificazione personale”.

La parte più allarmante della sezione è questa parte in grassetto:

“Possiamo raccogliere identificatori biometrici e informazioni biometriche come definito dalle leggi statunitensi, come impronte facciali e impronte vocali, dai Contenuti dell’utente. Ove richiesto dalla legge, chiederemo all’utente le autorizzazioni necessarie prima di tale raccolta.”

“La dichiarazione in sé è vaga, in quanto non specifica se sta prendendo in considerazione la legge federale, le leggi statali o entrambe. Inoltre, non spiega, come ha fatto l’altra parte, perché TikTok ha bisogno di questi dati. Non definisce il termini “impronte” o “impronte vocali”.

 

Solo tre stati (Illinois, Texas e Washington) hanno leggi che proteggono le persone dalle società che raccolgono dati biometrici. Il resto dei 47 stati non ha restrizioni.

Trump definì TikTok come una minaccia per la sicurezza personale. ora raccoglie le caratteristiche personali ed i tratti visivi di tutte le persone che postano i famosi minivideo o vi partecipano. Queste persone non hanno la minima idea di cosa questo possa significare come rischio alla privacy o alla propria vita. Una settimana fa l’ONU ha ammesso per la prima olta l’uso di Slaughterbot, droni assassini senza guida umana, in Libia. Sapete che con questo video ciascuno può avere il suo bel drone pronto a colpirlo in via personalizzata.

Questa settimana, il presidente Biden ha limitato gli investimenti statunitensi in 59 società cinesi legate all’esercito e alla sorveglianza. Tuttavia, in qualche modo, l’amministrazione continua a consentire a TikTok di funzionare. Trump aveva cercato di obbligare la società cinese a cedere le attività negli USA.

Questa sembra una raccolta biometrica su larga scala di oltre 66 milioni di utenti statunitensi da parte della società cinese. Questo è più pericoloso del furto di una password o di un numero di carta di credito perché non può essere annullato. Sarà troppo tardi finché gli utenti e i responsabili politici non riconosceranno e affronteranno la complessa sicurezza che TikTok pone alla sicurezza nazionale USA ed europea.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal