Seguici su

Attualità

Sorpresa austriaca: i super-sovranisti della FPO primo partito

Pubblicato

il

Secondo il sondaggio generale mensile “Profil “ sulle intenzioni di voto in Austria, il partito sovranista euroscettico l’FPÖ supera l’SPÖ, socialdemocratici,  con il 28% (+2) ed è ora anche al primo posto fra i partiti austriaci . I socialdemocratici hanno perso due punti percentuali e ora hanno solo il 24%.

La leader dell’SPÖ Pamela Rendi-Wagner è inoltre sempre meno gradita come potenziale prossimo cancelliere. Dopo il 15% di dicembre, il 12% voterebbe direttamente per lei a gennaio, mentre il leader dell’FPÖ Herbert Kickl passa dal 15 al 17%.

Il cancelliere Karl Nehammer, OVP, cioè popolare,  è in testa nei gradimenti  con il 20% (+2). Il suo partito sale al 22% (+2). Il partner di governo, i Verdi, ha guadagnato il 12% (+1). NEOS, neoliberali,  è rimasto al 9%. Il movimento contrario alle vaccinazioni obbligatorie MFG ha perso un po’ di interesse popolare e si  muove attorno al 2%, mancando in teoria il posto nel parlamento di Vienna.

Il sondaggio poi si occupa di alcuni temi comuni anche con l’Italia: alla domanda sul loro atteggiamento nei confronti dei blocchi del traffico di “ultima generazione”, gli estremisti ambientalisti, il 42% è favorevole alle multe, il 31% alle pene detentive, il 19% è contrario a qualsiasi conseguenza.

Per quanto riguarda invece le misure generali prese contro il Covid-19, il 60 percento degli intervistati sostiene la revoca rapida di tutte le misure di Corona, mentre la minoranza sarebbe più attendista.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito