attualita' posted by

Social media e sanità mentale: una ricerca

 

Recentemente Facebook ha annunciato un test nel quale i “like” sia di FB sia di Instagram vengono nascosti, questo per evitare una pericolosa e stressante corsa competitiva. Soprattutto fra i giovani questa corsa ai “Like” rischia di essere pericolosa anche a livello di sanità mentale.

La Royal Society for Mental Health Inglese ha condotto una ricerca scientifica sui cinque principali Social network per valutare il loro impatto sulla qualità della sanità mentale, basandosi sullo studio di un campione di 1479 giovani fra i 14 ed i 25 anni.

I risultati, elencati da Statista, sono i  seguenti:

La ricerca si è basata sull’analisi di 14 fattori psicologicamente rilevanti. L’unico social con un impatto positivo è YouTube e, mentre il peggiore in assoluto risulta essere Instagram, probabilmente per il culto dell’immagine che viene a suscitare.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi