euro posted by

Ska Keller, leader dei Verdi tedeschi: “senza l’Euro, disastro per la Germania con crollo export e boom disoccupazione”

Guest post di Voci dall’estero dal titolo originale Censura alla RAI: la Keller in Versione Kompressor

 

Orwell direbbe che “nel tempo dell’inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario”. Ebbene, pare che alla RAI qualcuno non ami molto le rivoluzioni, specie quelle legate all’informazione. Accade così che l’intervento della leader dei Verdi tedeschi, Ska Keller, con un passato al parlamento europeo e una candidatura come presidente della commissione europea è stato per così dire “ridotto”, o meglio, postato in versione “Kompressor”, dalla televisione pubblica italiana. 

Grazie mille all’ottimo @Chemiculture per la pronta segnalazione e per la redazione del post.
 
 
 
L’oggetto dell’omissione è la candida ammissione del fatto che l’uscita dall’euro sarebbe un disastro per la Germania, che perderebbe moltissimi posti di lavoro nel settore delle esportazioni perdendo competitività a causa del costo dei beni tedeschi che diverrebbe elevatissimo (alludendo evidentemente ad un D-Mark “costretto” a rivalutarsi, una volta saltato il regime della moneta unica). Ecco le versioni dei due filmati: la versione RAI, direttamente dal canale youtube della stessa
 

ed ecco il resto della dichiarazione della Keller, registrata da un utente che l’ha poi pubblicata sul proprio canale

 

Viene da chiedersi come mai la RAI abbia pubblicato un contenuto evidentemente incompleto, tanto che l’audio si chiude addirittura poco prima del video. Un contributo assolutamente indegno, se paragonato al livello di qualità che chiunque si aspetterebbe da una emittente pubblica del calibro della RAI.

Sia mai che gli Italiani instupiditi dalla informazione di regime si sveglino e comincino a drizzare le orecchie e a nutrire qualche dubbio…? 

Invitiamo i lettori a una pioggia di commenti sotto il video. L’art. 21 della Costituzione non deve essere solo una finzione sulla carta. Ora BASTA “omettere” dalla informazione le parti scomode.

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog