attualita' posted by

SI CHIARISCE L’IDEA NUOVA PER LA “MONETA FISCALE” DI GRILLO , CON SCAPPELLAMENTO A DESTRA

 

Finalmente si stanno chiarendo le posizioni monetarie del possibile prossimo partito di governo in Italia, il Movimento 5 Stelle.

In un post ufficiale del sito di Grillo, che potete vedere QUI, dopo un’ardita, e corretta nei principi, esposizione  di preambolo, si giunge all’idea cuore, che condensiamo:

a) Non si vanno ad aggredire gli interessi dei paesi nostri creditori. Bisogna tutelare tutti, strozzini compresi;

b) si introduce una “Moneta fiscale” per sostenere gli investimenti;

c) questa moneta non è una moneta “Di corso legale”, così si tutelano i trattati (non si sa mai che la Merkel ci resti male).

Benissimo, son contento, una  “Moneta fiscale non di corso legale”. Un ossimoro, perchè se è moneta o è di corso legale oppure son i soldi del Monopoli. Se per questo si intendono i misteriosi “CCF” , certificati di credito fiscale, c’è il problema che sono considerati “Debito” da parte della BCE, dalla Commissione, da l’Eurogruppo, di Dijsselbloem e di Schaeuble, e qui mi sembra che nessuno li voglia, bontà loro, diffondere. Se sono i “Minibot” di Borghi, bè a parte pagargli i diritti d’autore, bisogna dire che fan parte di una strategia per l’uscita dolce dall’euro. Sono una moneta complementare come dice Berlusconi ?

Quindi, in attesa di chiarimenti:

  1. O sono debito, e quindi si va sotto Maastricht, ed il Fiscal Compact, per cui NON ci possono essere, e comunque dovranno essere ripagati in EURO, quindi non in moneta nazionale;
  2. O sono moneta complementare alla Berlusconi, e quindi bisogna rendere omaggio al Presidente del Milan, e soprattutto prepararsi ai problemi che una moneta complementare porterà;

Tertium non datur. A meno che non sia l’ultimo prodotto europeista-borrelliano per mescolare le carte e prendere in giro un po’ tutti.

In attesa che Zingales o il M5s chiarisca la cosa, abbiamo trovato l’unico economista che è stato in grado di chiarirci il tema in modo definitivo. Ecco un suo video.

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog