attualita' posted by

Se la locomotiva USA rallenta, che resterä della crescita nella UE?

 

Buona parte della crescita mondiale post Covid è legata alla crescita dell’economia americana e al potente disavanzo commerciale che questo ha causato, con un imponente flusso di beni da tutto il mondo, Europa e Cina, tanto da mandare in tilt il traffico fra i due lati del Pacifico, come sappiamo.

Il grafico relativo alla bilancia commerciale USA è piuttosto chiaro:

Il problema è che questa crescita può rapidamente invertire la direzione, anche perché la crescita USA non è detto che possa proseguire a questo ritmo per sempre. Anche se i dati sulla disoccupazione sono stati buoni, con quasi un milione di posti di lavoro creati in più, questi raccontano il passato prossimo, non il futuro.

Per questo ci sono dati un po’ meno positivi. I tassi ipotecari hanno continuato a scendere per diversi mesi, toccando i livelli più bassi degli ultimi sei mesi, come rilevato giovedì scorso. Tassi più bassi significano nuovo potere d’acquisto per i potenziali acquirenti di case e una buona opportunità per i proprietari di case di rifinanziare i propri mutui, ma anche un domanda che langue per gli stesi.

L’ultimo rapporto di Freddie Mac mostra che il mutuo a tasso fisso (FRM) a 30 anni è stato in media del 2,77%. Il tasso ha raggiunto il picco all’inizio di aprile e si avvicina al minimo di febbraio.

Se gli interessi sui mutui precipitano vi è non solo una questione legata alla politica monetaria, ma anche un problema di domanda immobiliare che rallenta, o meglio la domanda di mutui.

Il calo nel numero delle domande di mutui si è portato dietro il “Sentiment”, cioè il sentire economico, dei costruttori.

Il calo dei tassi potrà dare un temporaneo rilancio al mercato, ma è inutile sottolineare come un mercato che riesce a crescere solo con tassi a zero o quasi è un mercato che non funziona, che è malato. Solo la politica monetaria espansiva sta permettendo un minimo di equilibrio.

Quindi torna la domanda: come potrà proseguire la crescita mondiale se gli USA rallentano e i vari stati si lasciano trasportare dalla paura della variante Delta o Lambda?

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal