attualita' posted by

SCANDALO LIGA CALCIO IN SPAGNA: SPIAVA ILLEGALMENTE I TIFOSI

 

Strano come certi scandali riguardati il calcio siano più noti agli antipodi che in Europa. Come riporta il SMH la LIGA CALCIO spagnola è colpevole di una colossale violazione dei dati dei propri tifosi, letteralmente spiati a loro insaputa. Parliamo dell’associazione che contiene i grandi club come Barcelona, Real Madrid, Atletico Madrid etc

La LIGA gestisce i propri pacchetti multimediali riguardanti il calcio e ki vende a pub, circoli e privati dietro abbonamento. La stessa associazione è anche consapevole però che molti seguono i programmi senza pagare il canone dovuto, per una perdita complessiva di circa 400 milioni di euro annui. Allora qualcuno ha avuto un’idea geniale: offrire una App gratuita ai tifosi nella quale però la LIGA avesse la possibilità di attivare, senza farsi notare, il microfono del telefono e perfino di geolocalizzare il tifoso.

In questo modo, incrociando quello che si poteva sentire con il microfono con i dati di geolocalizzazione per verificare se corrispondevano ad un abbonato, la LIGA ha potuto sfruttare tutti i tifosi come spie a loro insaputa, riuscendo così ad incastrare 600 portoghesi dell’abbonamento, iniziando quindi pesanti azioni civili e penali nei loro confronti. I casi in cui questo strumento investigativo è stato utilizzato sono tutt’altro che rari, risultando attualmente 50 mila casi di utilizzo.

Una grande idea, peccato che violasse ogni basilare diritto alla privacy dell’inconsapevole spia. Infatti, dopo una denuncia, l’autorità spagnola per la tutela dei dati personali ha giudicato il comportamento dell’associazione calcistica come una palese violazione di ogni buona norma di privacy, dato che chi aveva installato la App avrebbe dovuto essere avvertito di volta in volta dell’utilizzo del microfono e della geocalizzazione, fornendo il relativo assenso. Invece la LIGA se ne è bellamente infischiata, incorrendo nell’ira dell’autorità, per la verità moderata, dato che si è materializzata  in una multa di soli 250 mila euro,, nulla rispetto al fatturato del settore. Praticamente hanno fatto carne da porco dei diritti dei tifosi venendo puniti con una tirata d’orecchio…  Però questo è il calcio, un golem intoccabile.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi