attualita' posted by

San Marino torna alla normalità e reintegra tutti i sanitari sospesi perché non vaccinati. L’Italia quando lo farà?

 

Come nota SanmarinoTV, ormai siamo al ritorno alla normalità per la sanità sammarinese, dopo il covid-19. Dal  primo ottobre scade infatti il decreto 111 del 222 che prevedeva solo un reintegro temporanei dei sanitari e il governo della piccola repubblica ha deciso di non prorogarlo. Tornerebbe in vigore quindi in vigore il DL 72 di aprile che obbligava alla vaccinazione, ma che verrà subito abrogato. Il risultato sarà quindi un repulisti completo della normativa speciale emessa per i sanitari durante il covid e il ritorno alle condizioni pre-pandemiche .Restano invece invariate le misure igieniche e di controllo della diffusione del virus, come le mascherine, per accedere a ospedale, ambulatori medici, centri per la salute e farmacie. Una misura non particolarmente utile, ma comunque tollerabile dal punto di vista della fastidiosità.

Quindi, fra abrogazioni e scadenze naturali, la Repubblica del Titano, che non a caso ha la parola Libertas nel proprio emblema, ha deciso di tornare alla normalità, come ormai buona parte del mondo Solo in Italia per il personale non solo sanitario, ma perfino amministrativo impiegato in sanità, permane l’obbligo vaccinale pena sospensione. Una decisione che rischia di aggravare le mancanze del sistema sanitario nazionale quando si avvicina la normale stagione influenzale che comunque porterà molti italiani ad avere necessità dei servizi sanitari pubblici. Una decisione francamente inspiegabile, come molte altre.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal