attualita' posted by

RIUSCIRA’ IL VENEZUELA A SUPERARE NOVEMBRE?

 

Cari amici

la situazione venezuelana si fa sempre più complicata. Il paese sudamericano è sempre più vicino al default e i mesi di ottobre e novembre hanno mostrato un pericoloso accumularsi di scadente per il rimborso di bond statali e delle controllate Elecar e PDSVA. Ecco una tabelle esplicativa:

Caracas ha già 589 milioni di dollari di interessi impagati, ma si tratta di valori sottoposto al “periodo di grazia” di 30 giorni , per cui non c’è ancora un default tecnico, anche se questo scatterà, temporaneamente , molto presto. Bank on America indica come probabile un default di breve termine sugli interessi che , comunque , dovrebbe essere sanato entro la fine dell’anno. Non è la prima volta che Caracas si è trovata in questa situazione , anche se precedentemente la politica internazionale ha aiutato tramite prestiti da Russia e Cina.

Questa volta però la differenza è legata al possibile default del debito PDVSA, la società petrolifera di stato, relativa alle somme scadenti domani, venerdì 27/10. I problemi sorgono prima di tutto dall’entità della cifra, 985 milioni di dollari, quindi dal fatto che questo debito e collateralizzato e privo del periodo di grazia: infatti da un lato il default scatta a sole 72 ore dal mancato pagamento dall’altro a garanzia di questo prestito vi sono le raffinerie di Houston della PDVSA con tutti gli annessi.

I titoli PDVSA sono poi esclusi dalla copertura CAC per cui il default non è arrestabile neppure con una un pagamento parziale concordato con i creditori. A completare il quadro degli orrori venezuelani possiamo aggiungere che sono emessi sotto regolazione giuridica di New York, e che a questa scadenza seguirà una di uguali dimensioni ai primi di novembre.

Insomma un gran pasticcio, di difficile soluzione senza l’intervento di una qualche potenza straniera che apra il portafoglio.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog