attualita' posted by

Ristoratore a 36 anni distrutto da chiusura e debiti, Che fare?

Eccovi un caso che potrebbe essere emblematico di migliaia di altri in Italia in attesa di risposta: un ristoratore romano apre un ristorante nell’estate del 2019, dopo ingenti investimenti finanziati con i debiti. Dopo pochi mesi di lavoro arriva il covid-19 e il suo locale viene forzatamente chiuso.

Senza nessuna entrata economica, con “Ristori” risibili, senza neanche una lunga storia di fatturati per poter sperare in finanziamento o in aiuti più consistenti, viene sfrattato prim, quindi si trova al limite della bancarotta.

Quante storie ci sono come questa, di gente disperata non per proprie colpe, ma per le decisioni del governo, di chiusura e di mancato rimborso? Questa è la vera sfida  di Draghi, quella che non è risolvibile con un giochicchio sui ministri. Qui ci sono centinaia di migliaia di persone alla disperazione, non un gruppo di oligarchi che cerca di salvarsi la sedia o di ottenerne un.

Nell’intervista alcuni suggerimenti legali su come poter utilizzare le tutele costituzionali e legali per salvarsi dai debiti e non diventarne vittima.

Buon ascolto


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal