attualita' posted by

Rinaldi: dobbiamo eliminare l’output gap dalle valutazioni di bilancio della UE

 

L’output gap, la teorica differenza fra PIL di piena occupazione e PIL attuale,, è stato usato negli ultimi 20 anni dalla Commissione e dai suoi tecnici come la giustificazione per imporre una continua contrazione della spesa pubblica all’Italia. I tecnici della Commissione affermavano che non potevamo spendere di più perché eravamo già a piena occupazione per cui il nostro “Output gap” il vuoto di attività economica da riempire con la spesa pubblica, era pari a zero. Peccato che l’Output gap sia una misura fittizia, costruita ad arte e più volte contestata dai tecnici.-

In audizione con i commissari Europei Dombrovskis e Gentiloni sulla revisione delle regole di bilancio europee, Antonio Maria Rinaldi è intervenuto sulla materia, come potrete leggere e sentire qui di seguito.

A cui rivolgo le seguenti domande.

Non ritiene che nel pacchetto del semestre europeo debba esserci fra i punti essenziali di non tener conto dell’output gap in quanto è un indice che dovrebbe valutare il differenziale della capacità produttiva fra l’economia reale e il suo potenziale, mentre nella pratica ha dimostrato di essere un parametro oggettivamente non quantificabile e le proiezioni prodotte negli anni si sono sistematicamente rivelate non attendibili suscitando più che giustificate contestazioni?

Inoltre è dimostrato che il potenziale di crescita, così come viene rilevato dalla Commissione incorpora livelli crescenti di disoccupazione e deboli investimenti, vincolando i paesi a politiche fiscali restrittive che a loro volta causano bassa crescita e perciò controproducenti ad abbattere il rapporto debito pubblico/PIL. Inutile ricordare che lo stesso OCSE calcola l´output gap con un metodo diverso.

Il metodo utilizzato dalla Commissione ha come ulteriore effetto negativo di determinare la preclusione nel perseguire politiche anticicliche e di sviluppo che deteriorano la stessa stabilità finanziaria creando i presupposti per crisi sistemiche.

Grazie.

Ecco le risposte di Dombrovskis e Gentiloni che, oggettivamente, danno ragione a Rinaldi. Se è così peerchè c’è voluto così tanto tempo per arrivarci ?

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal