politica posted by

Renzi rottama Berlusconi e poi gli frega i suoi votanti: chi voterà per il nuovo partito dell’ex sindaco fiorentino? Gli ex comunisti? La gente di destra? Un minimo di decenza sarebbe utile…

Prima Renzi ha rottamato Berlusconi, dandogli contro per buttarlo giù quando stava nel PD. Oggi, dopo averlo rottamato, vorrebbe portargli via anche i votanti.  Per inciso, io ho votato centro-destra e MAI E POI MAI voterei il partito di Renzi, nemmeno se fosse l’erede di Berlusconi. Anzi, a maggior ragione! Piuttosto, preferisco un PD de-renzizzato; ma Renzi, il parente dei Conticini NO, MAI, per chi scrive resta invotabile.

Lo so, sembra incredibile che chi scrive dica che è meglio il PD de-renzizzato rispetto a votare l’ex sindaco fiorentino. Il punto è che ritengo che il male italico non stia nell’esistenza di una opposizione di sinistra, quella la si deve accettare ed anzi fa parte del contesto democratico. Il problema sono gli interessi e le ambizioni personali, soprattutto oggi che l’Italia sta per essere stritolata da una crisi imperante ed apparentemente irrisolvibile.

Poi, chiaro, resterei comunque dall’altra parte politica, ma continuando a ritenere che sia necessario avere una opposizione seria e responsabile in un paese civile, anche e soprattutto se la pensa in maniera diversa da me.

Ritengo invece che personaggi che giocano in politica per propri interessi personali e/o interessi settari non siano solo inutili ma addirittura dannosi: visto il caso dell’Unicef e dei Conticini parenti di Renzi – oltre alle relazioni di Matteo Renzi con Serra del fondo Algebris che, ricordo, fece affari comprando i crediti non esigibili da diverse banche italiane durante i governi renziani ed affini, chiamasi NPL -, senza dimenticare lo scandalo sulle intercettazioni in cui venivano passate informazioni potenzialmente/suppostamente utili a speculare in borsa a Carlo De Benedetti, tessera n. 1 del PD, miliardario rientrato – come Serra – in Italia con una legge di fatto emanata della corrente renziana che fa pagare quasi nulla di imposte a chi ritorna in Italia, rendendo l’Italia uno tra i più grandi paradisi fiscali per miliardari globalisti esclusa Montecarlo (news comparse sui giornali, ndr), molto dubbi nascono. E dunque, con tutti questi dubbi come potrei io supportare e/o avallare il nuovo partito di Matteo Renzi?

Appunto.

A maggior ragione se all’avventura politica renziana partecipasse anche Silvio Berlusconi, in qualche forma, soggetto che ultimamente – lo ricordo – sta votando in parlamento contro al governo anche su provvedimenti che la stessa Forza Italia fino a poco tempo fa supportava. Ed anche assieme al PD di Renzi/Martina.

Paese al delirio, l’Italia. La decenza è sparita.

Forse davvero la soluzione sta giusto in un asteroide, l’unico evento in cambio di far svoltare radicalmente. Questo solo per dire che ormai l’Italia non ne può uscire da sola, ha assoluta necessità di un macro-evento per cambiare le cose. Sempre sperando che non siano poi gli stessi degli ultimi 20 anni a riprendere il bandolo della matassa (forse Trump ed i suoi amici – che quasi tutto possono in Italia, da circa 65 anni – dovrebbero aiutare a “mettere a nudo” il re italico degli ultimi 20 anni, con il fine da fare un vero reset politico, …).

MD


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog