Euro crisis posted by

RENZI E LA MADRE DI TUTTE LE RIFORME (OVVIAMENTE NON FATTA)

Lo scorso mese, il Salsicciaio si vantava delle riforme fatte in Italia ed andava, quindi, all’attacco della UE per una sua ristrutturazione (alla Zipras ovviamente, per intenderci):

PicsArt_02-27-02.08.14

Peccato che quel che serviva, per restare in Eurozona, bloccando l’emorragia di banche e fabbriche, non lo ha fatto!

Ovviamente non ci credete. Vi capisco. Siamo di fronte ad un formidabile condottiero, non può aver fallito. Eppure è così! Seguitemi.

Da quando abbiamo l’Euro capita che:

PicsArt_02-27-02.04.56

le retribuzioni siano salite (da buon stato socialista) più della produttività: linea gialla vs linea blu!

Di tal guisa, poiché ciò che non è salario è profitto, questi ultimi andavano riducendosi. La deflazione, poi, ossia il calo dei prezzi alla produzione, ha DEFINITIVAMENTE MASSACRATO i profitti aziendali, gia’ ridotti per aver consegnato ai salari AUMENTI SUPERIORI alla produttivita’ conseguita:

PicsArt_02-27-02.06.47

E questo, anche se, in minima parte, la curva di Phillips ha funzionato alla perfezione:

PicsArt_02-27-02.05.31

Ovviamente, onde resistere alla concorrenza internazionale su beni Tradable (ossia soggetti a comparazione internazionale dei prezzi), senza protezione sul lato ricavi (cambio flessibile) e con costi crescenti PER LEGGE, chi ha potuto si è rifugiato nel settore dei NON TRADABLE:

PicsArt_02-27-02.03.56

Uscendo da settore Tradable e (di recente) pure dall’immobiliare massacrato da Monti!

Quindi?

Quindi ANCORA I PROFITTI AZIENDALI SONO NULLI E POCHE SONO LE AZIENDE CHE HANNO LA POSSIBILITÀ DI RESISTERE IN ITALIA (vale per banche e fabbriche).

Pertanto, o distruggiamo il retaggio dello stato socialista che avevamo, o perderemo ogni singolo posto di lavoro privato rimasto (rimanendo in Euro ovviamente)!

Quanto sopra, sempre che non si torni alla Lira e, con noi, torni alla propria moneta ogni altra nazione europea!

Buona morte lenta a tutti!

1 Comment

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog