attualita' posted by

RAGGI e DI MAIO: li’ Lukaschenko de’ noartri

Trionfale risultato del voto per Virginia Raggi. Come Lukashenko in Bielorussia è riuscita ad ottenere l’appoggio dell’80% della piattaforma Rousseau per il superamento del limite del secondo mandato e quindi può, anzi a questo punto deve, ripresentarsi come sindaco di Roma. Evviva Evviva, la piattaforma comandata da Casaleggio ha votato per 80% a suo favore, probabilmente tutta gente che non vive a Roma,  che non ne prendeva la Metro o i mezzi pubblici, o che adesso spera nella permanenza a vita del Lockdown perchè Roma non può permettersi di tornare a vivere, pena il caos.

Quindi quel poco di principi che esistevano nel M5s , come prevedibile, viene gettato via, e se ne accorge perfino il sempre divertente Osho.

Con il secondo voto, il 59,9% per l’alleanza con il PD, è finito tutto, ed ormai Di Maio può veramente aprire un conto a banca Etruria, oppure appoggiare il sindaco di #Bibbiano, o, a questo punto rimangiarsi qualsiasi principio dei M5s, se ancora esistono. perchè ormai non ne hanno. Qualsiasi cosa comunque sarà superata da un voto benefico sulla piattaforma Rousseau, che, come il Dash, lava sempre più bianco. Qualsiasi porcheria esce linda e profumata, se passa attraverso la piattaforma, almeno fino a quando qualcuno ci crede…


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed