attualita' posted by

Rabbia e brogli: le ultime dagli USA, fra proteste e pasticci elettorali

Nei mass media italiani, quello dorati che hanno riconosciuto Biden come presidente anche prima delle elezioni, dimenticano di parlare delle varie proteste, anche spontanee, che stanno nascendo negli USA per il sospetto dei brogli elettorali.

Un po’ di esempi:

Poi

Basta che seguiate il thread #stopthesteal e ne troverete decine.

Comunque

Gli scrutatori del Wisconsin – uno stato che Joe Biden ha vinto con poco più di 20.000 voti – avrebbero compilato illegalmente le certificazioni delle testimonianze  su migliaia di schede elettorali non valide in tutto lo stato, secondo la WISN, citando diverse fonti al “Dan O’Donnell Show”.

Secondo il rapporto, la Commissione elettorale del Wisconsin (WEC) avrebbe ordinato  agli addetti ai sondaggi di “aggiungere un indirizzo del testimone mancante” allo scrutinio – mentre alcuni addetti ai sondaggi avrebbero fatto un passo avanti firmando per testimoni inesistenti. Così facendo, i lavoratori potrebbero aver invalidato migliaia di schede.

Gli impiegati della contea e del comune e gli addetti ai sondaggi in tutto il Wisconsin potrebbero aver alterato illegalmente le dichiarazioni dei testimoni su migliaia di schede elettorali in tutto lo stato, come ha appreso il “Dan O’Donnell Show

Lo Statuto 6.86 del Wisconsin prevede che uno scrutinio per assenza debba essere firmato da un testimone, che deve anche elencare il suo indirizzo. Se l’indirizzo di un testimone non è elencato, il ballottaggio è considerato non valido e deve essere restituito all’elettore per far correggere il testimone.

Invece, diverse fonti dicono “The Dan O’Donnell Show”, gli impiegati comunali e gli scrutatori di tutto lo stato hanno semplicemente compilato le firme dei testimoni. Agendo su consiglio falso e illegale della Commissione elettorale del Wisconsin (WEC), questi impiegati potrebbero aver inavvertitamente invalidato migliaia di voti assenti.

“Lo statuto è molto, molto chiaro”, ha detto il giudice della Corte Suprema del Wisconsin in pensione Michael Gableman – che ha servito come osservatore dei sondaggi di Milwaukee il giorno delle elezioni. “Se una scheda elettorale per assente non contiene il discorso di un testimone, non è valida”. Quello scrutinio non è valido”.

In caso di riconteggio quindi queste schede in assenza non sarebbero valide, e questo potrebbe cambiare il voto in uno stato chiave. Si tratta solo di uno dei vari casi che, potenzialmente, Trump o i suoi sostenitori potrebbero portare davanti alle varie corti di giustizia.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal