attualita' posted by

Quando il Regno Unito nuclearizzò per due volte gli USA. L’operazione Skyshield e l’Avro Vulcan

Il Regno Unito riusci a bombardare per ben due volte gli Stati Uniti d’America, addirittura arrivando a New York. Per fortuna si trattava solo di attacchi simulati , ma le due esercitazioni furono talmente scioccanti per l’aviazione e la difesa USA che sono rimasti segreti, anzi furono assolutamente negati, sino al 1996.

Nel 1960 gli USA decidono di organizzare un grande esercitazione con tanto di blocco del volo commerciale su tutti gli States,   per testare le proprie formidabili difese aeree. L’operazione si chiamava Skyshield 1. L’attacco doveva essere condotto sia da nord sia da sud per valutare l’efficienza della difesa missilistica USA, e portato da B52 Stratofortress e B47 Stratojet. All’esercitazione si unirono anche 8  aerei inglesi Avro Vulcan,  4 che avrebbero attaccato da nord, partendo dal Canada, e 4 dal sud , partendo dalle Bermuda. La difesa aerea USA intercettò ed abbattè piuttosto facilmente gli aerei a stelle e strisce, ma di 8 Vulcan ben 4 uscirono illesi e portarono uno di loro a colpire una città americana.

L’anno successivo il NORAD, il comando strategico, volle ripetere l’esercitazione, con la partecipazione di un numero maggiore di aerei, la chiusura del traffico commerciale, e sempre 8 aerei inglesi, 4 da sud e 4 da nord, che prendevano parte all’evento. Il comando pensava che l’evento dell’anno prima fosse casuale, invece anche questa volta, 7 aerei su 8 superarono le difese antiaeree USA ed uno addirittura atterrò nei pressi di New York , simulando un attacco riuscito. il NORAD era stato scornato un’altra volta!

Come ci erano riusciti gli inglesi? L’Avro Vulcan era un aereo modernissimo in quel momento, in grado di volare ad una quota superiore a quella dei bombardieri USA, quasi 20 mila piedi, dotato di una superiore manovrabilità e di apparati di guerra elettronica molto più sofisticati degli USA. In entrambe le fortificazioni tre aerei aprivano la strada al quarto a suon di contromisure elettroniche, permettendogli di colpire indisturbato.

Lo smacco per il NORAD fu enorme: non solo le difese non erano impenetrabili, ma a vincere era un aereo inglese. Lo smacco fu tale che il risultato fu tenuto segreto, anzi negato, sino al 1996. Nel frattempo nel 1984 il Vulcan era uscito di servizio, dopo aver agito per  l’ultima volta nella guerra della Falkland nel 1992.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed