attualita' posted by

Ponte crolla negli USA a poche ore dalla visita di Biden

 

Venerdì mattina, un ponte innevato a Pittsburgh, in Pennsylvania, è crollato poche ore prima che il presidente Joe Biden arrivasse in città per discutere il suo piano infrastrutturale per gli Stati Uniti.

Dieci persone hanno subito ferite non gravi quando il ponte è caduto e tre sono state trasferite negli ospedali locali. Le autorità hanno notato che tre o quattro veicoli, incluso un autobus, erano sul ponte, che attraversa un torrente a Frick Park, quando è crollato.

Le immagini della scena sembrano mostrare un autobus in bilico sul bordo del ponte caduto. I funzionari hanno detto che solo due persone erano a bordo dell’autobus in quel momento.

La causa del crollo è in corso di accertamento.

I rapporti hanno suggerito che c’era un forte odore di gas nella zona. La polizia ha poi confermato che le linee del gas erano state tagliate.

Il ponte è caduto per circa 20 metri su un sentiero pedonale sottostante, fornendo ai soccorritori un facile percorso per accedere a coloro che hanno bisogno di soccorso, ha detto alla CNN il tenente governatore della Pennsylvania John Fetterman.

Il presidente, che avrebbe dovuto visitare oggi Pittsburgh, è consapevole del crollo, ha affermato la Casa Bianca. Ha intenzione di intraprendere il suo viaggio come previsto.

“Il presidente è grato ai primi soccorritori che si sono precipitati ad assistere i conducenti che erano sul ponte in quel momento”, si legge nella dichiarazione. Probabilmente avrebbe parlato della politica legata agli investimenti nelle infrastrutture. Nello stesso tempo è molto strano che vi sia una fuga di gas a poche ore dal passaggio del Presidente…

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal