attualita' posted by

PINAPICCIO’ E GLI 80 EURO: LA STIMA DEL PICIERNILE DI CRESCITA DEI CONSUMI E’ DEL CENSIS, LE VERE CAPRE SONO LORO

Attenzione, su questa pagina, proprio ieri, abbiamo pubblicato l’articolo sul PICIERNILE dell’amata Pinapicciò, con relativo spassosissimo video,

picierno

e i commenti dell’innumerevole numero di lettori sono stati molto pesanti.

Ora io debbo scendere in sua difesa, da bravo cavaliere qual io sono!

Se ascoltate bene il video, in questo esatto punto:

picierno 2

 

la povera donzella lascia capire che è stata ingannata e quando DICE ALLA LAURA CASTELLI: TU SEI UNA DI QUELLE CHE VORREBBE CHE NULLA CAMBIASSE, la poverina si era fatta forte dei suoi consulenti, questi:

CENSIS

 

Pinapicciò dice esattamente così: “il Censis stima una crescita del 15% dei consumi grazie agli 80 euro dati a 10.000.000 di Italiani”

CAPRE CAPRE CAPRE CAPRE CAPRE…….MERITATE DI ESSERE LICENZIATI IN TRONCO E APPESI AD UNO DEI PALI PREDISPOSTI A SUO TEMPO DA VLAD L’IMPALATORE!

 

Numero uno avete fatto fare la figura da cretina con tutto il mondo ad una splendida ragazza sino ad allora amata dagli italiani ben più di Pittella!

 

Numero due qualora lo aveste fatto in buona fede NON VALETE UN CENTESIMO DELLO STIPENDIO CHE PRENDETE!

 

A quanto ammontano i consumi delle famiglie in Italia? Circa 935 miliardi di euro.

CONSUMI

 

A quanto ammonta il lordo degli 80 euro mensili a 10.000.000 di Italiani? Circa 10 miliardi di euro l’anno.

Anche ammettendo un moltiplicatore di 1,5 (per semplicità perché il moltiplicatore medio vero è 1.2, l’1,5 è il moltiplicatore fiscale che è cosa leggermente differente) la spinta ai consumi potrebbe arrivare a 15 miliardi!

I Consumi salirebbero da 935 miliardi d 950 (= + 15, ovvero +1,6%).

La spinta al PIL al massimo sarebbe di un 0,9-0,95%!

1,6 O 1%…..COME DIAVOLO HANNO FATTO A DIRE ALLA POVERA PINAPICCIO’ CHE GLI 80 EURO AVREBBERO SMOSSO I CONSUMI DEL 15%?????

Ovviamente, in caso di assenza di inasprimento fiscale finalizzato alla riduzione del deficit questo incremento avrebbe un valore, invece:

1) di fronte ad un calo dei commerci mondiale causa rumoreggiar di guerre e

2) all’inasprimento fiscale necessario per realizzare il pareggio di bilancio strutturale,

questa misura diventa una goccia d’acqua nel mare della recessione di stampo GUFEGGIANTE!

 

CENSIS, O SIETE TRADITORI E MORDETE LA MANO DEL POLITICO CHE VI NUTRE, O SIETE DELLE VERE E RARISSIME CAPRE, TERTIUM NON DATUR!

 

Maurizio Gustinicchi

Economia5Stelle

GUSTI E IL PROF 2

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog