attualita' posted by

ORO: BENE RIFUGIO O SPECULAZIONE. Qualche considerazione

JP Morgan è partita all’assalto delle valute parlando di “Demolizione delle valute fiat” nel suo ultimo report sugli investimenti di John Normand. Questo report nota come ci sia una progressiva svalutazione delle valute Fiat rispetto all’oro, o, volendolo vedere diversamente, come l’oro abbia raggiunto delle quotazioni molto elevate rispetto, più o meno, a tutte le valute fiat

Ora vedete che c’è però un’eccezione , di cui riparleremo più avanti. JP Morgan e Normand vedono in questa esplosione del valore in un effetto dell’esplosione di debito e di deficit di tutti , più o meno, i paesi mondiali. Praticamente questa svalutazione sarebbe un effetto della monetizzazione del debito effettuata da, più o meno , tutte le banche centrali, a partire dalla FED; alla BCE, alla Bank of England, alla Bank of Japan.

Quindi la  crescita di valore dell’oro sarebbe un effetto delle monetizzazione, anche di fronte al calo dell’utilità marginale del debito, cioè della minore produttività del debito dal punto di vista del PIL.

Questa è un’dea che ha un suo fondamento, però personalmente, ho anche qualche dubbio. Vi spiego quali sono le mie perplessità.

Vediamo ad esempio il cambio fra Franco Svizzero, valuta rifugio, nel corso dell’ultimo anno:

Il franco si è potentemente rivalutato rispetto all’Euro, con una tendenza presente ancora prima del problema Covid-19. Se guardate il primo grafico noterete che CHF ed oro si sono  mossi quasi in parallelo nell’ultimo anno. Il problema è: quanto può una valuta reale, collegata ad uno stato, per quanto piccolo, rivalutarsi nei confronti di quella di tutti i suoi vicini, senza che l’economia di questa nazione venga a soffrirne? Perchè la rivalutazione del franco, per quanto supportata da una bilancia commerciale in attivo anzi in miglioramento durante la crisi Covid-19, non è tale da giustificare una rivalutazione del genere.

Quindi la rivalutazione svizzera, come quella dell’oro, potrebbe essere semplicemente dovuta ad un momento di incertezza mondiale nel quale un bene rifugio, sia valuta sia metallo, viene ad essere gonfiato dalla paura e dalla speculazione. Del resto lo stesso Normand a dicembre consigliava di vendere l’oro, non di raccoglierlo. Prima o poi questa  crisi del Covid-19 sarà superata, USA e Germania stanno mostrando già dei segnali positivi, ed a quel punto cosa sosterrà il corso dell’Oro?


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed