attualita' posted by

BORGHI: PER ACCEDERE CON 1,7 MILIARDI DI MES ABBIAMO MESSO INPERICOLO L’ECONOMIA ITALIANA

Vi proponiamo lo scambio in Commissione parlamentare fra Claudio Borghi ed il Ministro Gualtieri sul “Mes” sanitario, che pensiamo cancellerà molte illusioni. In commissione il ministro ha presentato le spese sanitarie dovute all’epidemia e queste sono pari a solo 1,7 miliardi di euro. Un nulla, nell’ambito delle spese del bilancio italiano. Allora Borghi domanda se per finanziare questo 1,7 miliardi con il famoso “MES Light” si è evitato di emettere titoli di stato, togliendo risorse finanziarie al sistema economico e mettendolo in pericolo. Perchè l’Italia è stata l’ultima nell’emissione di titoli di stato fra i paesi europei. Ricordiamo che Gualtieri a marzo disse che sarebbero bastati 3,6 miliardi, per poi passare a 55 miliardi.

Gualtieri risponde dicendo che il MES può finanziare anche “IL contenimento del  virus” quindi per lui può superare il 2%… Si vede che vorrà pagare con il MES gli “Assistenti civici”? però, comunque, oggettivamente non risponde

Ringraziamo Inriverente


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed