attualita' posted by

OMS: «Il lockdown non è la soluzione»

David Nabarro, inviato speciale della dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per il Covid, concede un’intervista allo Spectator sul tema Covid-19 e va un po’ contro corrente rispetto a quello che normalmente stanno facendo i paesi. Sentiamo la sua stessa voce e quindi inseriamo una traduzione delle sue parole:

Cosa dice il dottore?

“Guardi cosa è successo all’industria del turismo, ad esempio nei Caraibi o nel Pacifico, perché le persone non vanno più in vacanze. Guardi cosa è successo ai piccoli agricoltori in tutto il mondo perché i loro mercati sono stati danneggiati. Guardi cosa sta succedendo ai livelli di povertà. Pare che potremmo raddoppiare la povertà mondiale entro il prossimo anno. Pare che potremmo avere almeno un raddoppio della malnutrizione infantile perché i bambini non mangiano a scuola ei loro genitori, nelle famiglie povere, non possono permetterselo ”, ha detto Nabarro.

“Questa è una terribile, orribile catastrofe globale in realtà”, ha aggiunto. “E quindi ci appelliamo davvero a tutti i leader mondiali: smettete di usare il lockdown come metodo di controllo principale, sviluppate sistemi migliori per farlo, lavoriamo insieme e impara gli uni dagli altri, ma ricordate: i blocchi hanno solo una conseguenza che non devi mai sminuire , e questo sta rendendo i poveri molto più poveri “.

Insomma anche i membri ufficiali dell’OMS non sottovalutano per nulla i danni economici che la prosecuzione del lockdown rischia di creare alle economie mondiali. Del resto se valutiamo i danni portati al settore viaggi e turismo in paesi che di questa attività vivono, come i piccoli stati insulari caraibici, che di turismo vivono, comprendiamo come per molte realtà lo spettro della fame sia ben peggiore rispetto a quello del Covid-19. Navarro pone in luce come bisogna trovare delle soluzioni diverse, sia dal punto di vista dell prevenzione, sia dell cura. Il calo di consumi e di reddito rischi di portare molti più danni rispetto a quelli del covid-19 stesso, anche dal punto di vista del numero di vite umane perse.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito