attualita' posted by

Noam Chomsky, in filosofo socialista, vuole isolare i no vax

Benvenuti nella sinistra totalitaria del futuro. Il filosofo Noam Chomsky ha sostenuto che coloro che sono non vaccinati dovrebbero essere segregati, con anche limitazione nell’ottenimento del cibo, e se hanno avuto “la decenza di allontanarsi dalla comunità” è “un problema loro”.

Dopo che al linguista di sinistra è stato chiesto come sarebbe la separazione dei non vaccinati a livello pratico, Chomsky ha detto che i non vaccinati dovrebbero allontanarsi dalla comunità per la sicurezza degli altri e prendere accordi per procurarsi il cibo senza entrare in contatto con gli altri.

“Come possiamo portare loro del cibo?” Chomsky ha detto domenica a Primo Radical di YouTube. “Beh, questo è in realtà il loro problema.”

Chomsky, 92 anni, ha paragonato le persone che non vogliono vaccinarsi a quelle che non vogliono fermarsi ai semafori rossi nel traffico, dicendo che se le persone apprezzano così tanto la loro libertà, dovrebbero “trovare un modo per proteggerla e assicurarsela”

Le osservazioni del linguista sono state accolte con reazioni contrastanti su Twitter, con alcuni che hanno sostenuto le sue richieste di isolamento dei non vaccinati.

Su twitter è stato un piccolo massacro. Alcuni dicono che è tempo di smettere di ascoltare vecchi accademici:

Altri pensano che si sia tratta di una trovata per richiamare un po’ di attenzione


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal