attualita' posted by

Merck annuncia la prima pillola specifica contro il Covid

 

Merck ha annunciato venerdì  un nuovo farmaco sperimentale sotto forma di pillola contro il COVID, che è in grado di comportare  una riduzione dei ricoveri e dei decessi del 50% nelle persone recentemente infettate.

La società chiederà presto ai funzionari sanitari negli Stati Uniti e all’estero di autorizzare l’uso del nuovo farmaco.

 

MiLa notizia è stata una gradita sorpresa per il pubblico, dato che il farmaco potrebbe creare “un vero progresso terapeutico” che potrebbe ridurre drasticamente il rischio di morte per COVID.

Se approvato (e le probabilità che lo sia sono molto alte) il farmaco sarebbe il primo trattamento medico specifico  per il COVID. Alcuni lo hanno paragonato  al Tamiflu, in quanto i pazienti dovrebbero prenderlo entro 5 giorni dall’infezione da COVID .

L’ex direttore della FDA, il dott. Scott Gottlieb, ora alla Merck, ha dichiarato alla CNBC che i risultati dello studio sono chiaramente “profondamente” positivi, tanto che i ricercatori hanno deciso di interrompere la sperimentazione in anticipo perché il farmaco ha mostrato un successo significativo, il che renderebbe non etico continuare a somministrare placebo ai pazienti. Per testare il farmaco, avevano bisogno di testare più di 700 persone non vaccinate in uno studio globale. Le persone sono state tutte considerate nella categoria “ad alto rischio” a causa di fattori come l’età e altre caratteristiche del loro “profilo di salute”.

Secondo i risultati, il 7% dei volontari nel gruppo che ha ricevuto il farmaco è stato ricoverato in ospedale e nessuno di loro è morto, rispetto a un tasso di ospedalizzazione e morte del 14% (inclusi otto deceduti) nel gruppo placebo.

Secondo il Dr. Gottlieb, “questo è un risultato fenomenale. Questo è un profondo punto di svolta perche abbiamo una pillola orale che ha avuto questo tipo di effetto sui pazienti che sono già sintomatici”.

Il Dr. Gottlieb ha anche sottolineato che il team che ha sviluppato il farmaco “ha anche inventato il primo anticorpo di successo contro l’ebola, quindi si tratta di un ottimo team per lo sviluppo di farmaci”.

Pochi giorni fa Pfizer aveva parlato di un proprio farmaco contro il COVID. Queste medicine in arrivo rendono sempre meno sostenibile l’imposizione di obblighi vaccinali.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal