attualita' posted by

Mappa degli “slittamenti” delle masse di ghiaccio in Antartide

L’Antartide perde ghiaccio perché i suoi ghiacciai si muovono a ritmo accelerato. Ciò accade a seguito della presenza di acqua alla base dei ghiacciai che lubrificano lo scorrimento ed il distacco di barriere che altrimenti funzionano da rallentatori dello scorrimento dei ghiacciai. Le barriere diventano più sottili a causa del riscaldamento delle acque dell’oceano. Pero’ le temperature sono bassissime, spesso sotto i -30°C, e non raggiungono mai temperature sopra lo zero. Allora perche’ il ghiaccio si scioglie a queste temperature?
I ghiacciai sono costituti da grandi masse viscose di ghiaccio che si muovono strisciando naturalmente, un processo detto di deformazione interna. Questa lenta avanzata è provocata dalla forza di gravità e dal peso della neve e del ghiaccio che,  accumulandosi, provocano una sorta di deformazione plastica del ghiaccio. I ghiacciai aumentano la propria massa per accumulo di neve caduta e attraverso il ricongelamento dell’acqua di fusione e perdono massa attraverso un processo chiamato ablazione causato da scioglimento del ghiaccio in superficie, scioglimento alla base, sublimazione e distacco degli iceberg. (fonte).
Di seguito la mappa degli “slittamenti” delle masse di ghiaccio: noterete che in vaste aree interne, gli slittamenti sono di pochi centimetri all’anno, mentre in vaste zone prossime al mare gli slittamente possono essere dell’ordine dei chilometri all’anno.
 
antartide
 
GPG
 

1 Comment

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog