attualita' posted by

L’ULTIMA IDEA DELLA UE: PER EVITARE LE CRISI BANCARIE CONGELIAMO I CONTI CORRENTI

 

Come riportato da Zerohedge e Reuters , l’Unione Europea è giunta all’ovvio, successivo , geniale passo nella risoluzione delle crisi bancarie, cioè, BLOCCARE I PRELIEVI DAI DEPOSITI E DAI CONTI CORRENTI .

La soluzione è in discussione a Bruxelles, e prevede di estendere la moratoria ai prelievi bancari (attualmente possibile fino ad un massimo di due giorni) per un periodo più lungo in caso di crisi bancaria, per prevenire una eventuale Bank Run, cioè una corsa dei correntisti a prelevare i propri soldi.

La discussione in realtà è già in coso dall’inizio dell’anno , insieme alla proposta per maggiori controlli sul sistema bancario, ed ora la discussione fra stati e commissione si impernia sul fatto se escludere dalla moratoria sui prelievi i conti garantiti (sotto i centomila euro) oppure se comprenderli, come da prima  proposta della commissione. Il documento il questione è Estone ed è datato 10 luglio, tenendo conto del bank run successo con la crisi di Banco Popular in Spagna ……

Le motivazioni le ha spiegate bene un addetto ai lavori tedesco:

The desire is to prevent a bank run, so that when a bank is in a critical situation it is not pushed over the edge,

Il desiderio è prevenire un bank run, così che se la banca fosse in una situazione critica non venga spinta oltre il limite”

Naturalmente a dover essere tutelata è sempre la banca, dei correntisti e dei risparmiatori, alla fine, non ne frega niente a nessuno…

Vorremmo umilmente mettere in luce due punti:

  • che sicuramente i risparmiatori si sentiranno molto più sicuri nel caso in cui i loro conti correnti possano essere congelati. Dormiranno fra due guanciali;
  • che tutte le minacce legate all’uscita dall’euro (crisi bancaria, congelamento dei conti etc) si stanno perfettamente realizzando RESTANDO nell’euro.

Grazie

 

 

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog