attualita' posted by

L’ORO VENEZUELANO A GUAIDO’ E NON A MADURO. Decisione della BoE rilancia l’avversario del regime di Caracas

La vicenda dell’oro venezuelano depositato presso la Bank of England é giunto al termine, come ci informa The Guardian.

IL giudice del tribunale commerciale di Londra , ha dichiarato giovedì che la banca incaricata dal governo Maduro di gestire e vendere l’oro venezuelano, Zaiwalla & Co non aveva alcun  diritto di accedere al prezioso metallo. “Il governo di Sua Maestà riconosce Guaidó in qualità di presidente costituzionale ad interim del Venezuela e, deve seguire, non riconosce Maduro come presidente ad interim costituzionale del Venezuela”, questa è la decisione.

“Qualunque sia la base per il riconoscimento, il governo di Sua Maestà ha riconosciuto inequivocabilmente Guaidó come presidente del Venezuela. Ne consegue necessariamente che il governo di Sua Maestà non riconosce più Maduro come presidente del Venezuela … Non c’è spazio per un riconoscimento di Guaidó come presidente de jure e di Maduro come presidente di fatto “.

Sarosh Zaiwalla, senior partner di Zaiwalla & Co, in rappresentanza del Banco Central de Venezuela, ha dichiarato che i suoi clienti si appelleranno e che contestano la sentenza del tribunale che “ignora completamente la realtà della situazione sul campo”.

Inoltre ha affermato che la sentenza ritarderà l’invio di denaro per aiutare il popolo venezuelano. “Il governo di Maduro ha il completo controllo del Venezuela e delle sue istituzioni amministrative e solo lui può garantire la distribuzione degli aiuti umanitari e delle forniture mediche necessarie per combattere la pandemia di coronavirus”.

Questo è un buon colpo per l’oppositore al governo di Maduro Juan Guaido’, scivolato un po’ nell’ ombra dopo che l’esercito si era schierato in massa al fianco del bolivariano Maduro. La decisione britannica infatti da un lato rafforza le sue pretese di  legittimità, dall’altro, se confermata in appello, gli può fornire ampi strumenti finanziari per incidere direttamente nella vita dei suoi concittadini, permettendogli di riacquistare un po’ dello smalto perduto.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed