demografia posted by

La ministro Lorenzin fa fuggire i tedeschi dall’Alto Adige: con l’immane obbligo vaccinale crea una nuova classe di emigranti, gli anti vaccini! Quanti voti perderà il PD?

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/vaccini_asilo_politico_austria-2492885.html

Ogni tanto mi chiedo se lo si faccia apposta a farsi male da soli, in Italia. Dunque, come riporta Il Messaggero ben 130 famiglie altoatesine hanno deciso di chiedere “asilo” all’Austria contro l’obbligo di fare vaccinare i propri vaccini obbligatoriamente con 12 vaccini, un record mondiale o quasi. Appunto, l’Austria invece – lontana pochi kilometri – non ha nessun obbligo di vaccinazione ma le coperture restano accettabili, così sembra (i dati non sono disponibili, se qualcuno mi aiuta a trovarli sarebbe molto inetressante proporli).Gli amici altoatesini hanno tutta la simpatia di chi scrive! Li capisco, visto cosa succede in Italia….

Viceversa i dati delle coperture vaccinali italiane sono sì disponibili e dimostrano come l’Alto Adige brilli per bassissime coperture (ad es. morbillo), la gente proprio non si fida delle vaccinazioni in quel lembo d’Italia. Stesso trend che vediamo nella Svizzera tedesca, in Austria e Germania, dove nulla è obbligatorio e dunque ci si vaccìna in base al profilo di rischio.

 

Aggiungo un dato importante: vi ricordate il tam tam mediatico sull’epidemia di morbillo in Italia. Bene, a parte che è dubbio che esista una epidemia, quanto meno se di epidemia si tratta anche il Ticino è coinvolto (ed anche la Svizzera, dove è soprattutto la parte tedesca ad opporsi alle vaccinazioni) ma in Confederazione NON sono state prese in considerazioni azioni straoridinarie, come in Italia (notate che in Svizzera la farmaceutica regna sovrana). Ma la cosa più interessante si collega ancora all’Alto Adige dove c’è una copertura vaccinale da “terzo mondo” sul morbillo, sotto il 70% contro il 95% richiesto a livello governativo. Voi direte, allora nella provincia di Bolzano il mobillo è diffusissimo… NO, in Alto Adige l’incidenza del morbillo è DECISAMENTE più BASSA del resto d’Italia. Che ci sia qualcosa che non sappiamo dietro alla decisione della Ministro Lorenzin?

  Il ministro Lorenzi rischia di aver creato un nuovo tipo di emigrati, quelli che vogliono evitare l’obbligo vacinale, esasperati dall’assenza della possibilità di scelta! I voti che perderà il PD per aver supportato tale secondo chi scrive poiticamente suicida posizione politica immagino si conteranno anche in milioni…. (fate un po’ di matematica sui soggetti interessati – praticamente quasi TUTTI i bambini al di sotto dei 16 anni !!!! – al nuovo ciclo vaccinale e mi direte, …).

Il ministro Lorenzin ha fatto diventare totalmente obbligatorio vaccinarsi, per altro con innegabili costi statali agguntivi per lo Stato pur in presenza di una perdurante crisi economica nella Penisola. Sappiate per altro che in Svizzera è previsto un apposito programma per rifondere i danni causati dagli effetti avversi dei vaccini, fino a 40’000 di franchi per paziente! Ciò dimostra riconoscere – come per altro scritto nel bugiardino – che i vaccini possono anche essere cuusa di danni per chi se li inocula!

Il deputato del M5S Sibilia è addirittura stato querelato dal Ministro Lorenzin per le sue frasi suppostamemte troppo spinte e/o ingiurioso nei confronti della Ministro in relazione all’eccesso di vaccinazioni imposte per legge in Italia; faccio solo notare come il Ministro NON abbia spiegato il perchè dell’incremento da 4 a 12 vaccini per legge dall’oggi al domani (anche la Ministro Fedeli ha sollevato il punto in una intervista….).

Non entro nel merito. Sta di fatto che ho ricevuto oggi un link (in calce) ad un articolo che ritengo vada letto, lascio a voi le valutzioni del caso. Sperando per altro che Sibilia – che putroppo temo possa essere stato lungimirante –  a pensar male NON ci abbia comunque azzeccato. Le aule di Tribunale ci sapranno dire. Ed anche gli effetti eziologici facilmente misurabili in termini di un eventuale incremento dei casi di autismo in Italia a casa delle vaccinazioni di massa imposte dal ministro Lorenzin. Ne vedremo delle belle.

A pensar male verrebbere da dire che i vaccini della Lorenzin sono voluti…. dall’estero! (ma per una volta non dall’EUropa). Non è che vedremo la fra poco ex Ministro a ricoprire ben remunerate cariche internazionali?

A proposito, quancuno sa trovarmi i dati dell’incidenza percentuale dei casi di autismo nella varie regioni d’Italia, Alto Adige incluso? Sarebbe molto importante analizzarli, per fare un cross check (…).

Auguri Lorenzin per la causa. Siamo davvero curiosi di vedere come andrà a finire.

Ricordo, come indicato dal nostro Antonio Maria Rinaldi, che Scenareconomici.it sarà felice di contruibuire alle spese legali per la difesa del deputato del M5S, è una questione di civiltà che supera gli aspetti economici.

MD

__________________

http://zapping2017.myblog.it/2017/05/29/renzi-lorenzin-e-glaxo-una-storia-molto-sporca-ecco-tutta-la-verita-sui-12-vaccini-obbligatori-per-il-bene-degli-italiani-questi-sono-crimini-contro-lumanita/

Sul contenuto dell’articolo: chi scrive non commenta, non avalla ma legge con stupore (lascio ai lettori tutte le valutazioni del caso, in fondo sono solo link a notizie pubbliche). Premetto che chi scrive NON è contrario di principio ai vaccini ma li considera invece un medicamento, con tutte le conseguenze del caso. Per altro sono fortunato a non dover dovermi preoccupare di detto decreto, per fortuna (…). Quello che forse manca nell’articolo citato è che fu proprio la Glaxo a pagare la tangente miliardaria al Ministro De Lorenzo per inrodurre l’obbligo di vaccinazion sull’epatite B alla fine dello scorso millennio (vedasi link).

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog