attualita' posted by

L’impresa di Suda. Quando bastava molto fegato per grandi imprese

 

 

C’è stato un  periodo della Storia in cui la Marina Italiana coglieva grandi risultati con poco più che il coraggio di un pugno di uomini. Le imprese degli incursori della X MAS contro la flotta britannica portarono più paura e danni di una corazzata.  Eppure non erano che uomini.

Nel video che vi proponiamo di God Save The Vintage viene presentata la prima impresa di questi uomini: l’assalto alla flotta inglese ancorata a Creta, nella baia di Suda. In questo caso l’attacco non fu sottomarino, ma effettuato utilizzando sei barchini esplosivi, che non  erano che motoscafi sportivi adattati e con la possibilità di superare le reti antisiluro in superficie. I barchini erano 6 e nella  notte fra il 25 e il 26 marzo 1941 attaccarono la flotta inglese. Di sei barchini tre colpirono navi britanniche, l’incrociatore York e la petroliera Pericles. I marinai italiani si salvarono tutti.

Oggi ormai la guerra è fatta coi droni.

Buona visione

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal