attualita' posted by

L’EURO HA SALVATO LA GERMANIA, MANDATO AL DIAVOLO I PIGS, ED ARRICCHITO I BLICS. ALCUNI GRAFICI DI UNO SCANDALO.

 

il Blog a Stelle e Strisce  Economica ci presenta alcuni dati molto interessanti riguardanti l’evoluzione dell’area euro e, soprattutto, CHI ha veramente vinto grazie alla sua creazione. Sono numeri molto importanti perchè vi faranno capire anche le ragioni politiche profonde dell’attuale situazione.

Cancellati tutti i discosi retorici, a cosa è servito oggettivamente  l’euro. Quali sono state le sue conseguenze ?

Se seguite scenarieconomici.it lo sapete bene,  ma l’articolo ci dà delle conferme che esporremo qui.

Come è andato il debito pubblico tedesco ? Nessuno lo ricorda, ma il rapporto debito /PIL tedesco stava esplodendo senza controllo prima dell’euro…

Poi, miracolosamente , dopo la crisi del 2007, ecco la strada verso la sua riduzione… Un autentico miracolo, grazie all’euro…

Tra l’altro la Germania ha così risolto un problema di produttività, mandandola alle stelle rispetto alla propria classe lavoratrice

La classe lavoratrice tedesca cala,  ma il PIL cresce senza sosta. Naturalemente, come sappiamo, questo è un regalo della sottovalutazione dell’euro.

Chi paga il conto?

I PIGS (nome dispregiativo, scelto ad hoc per umiliare i paesi mediterranei, perchè GIPS poteva suonare troppo bene..) hanno visto, invece, esplodere il loro debito. Ci vuole qualcuno che paghi il conto.

Intanto la Germania si è appropriata dei mercati dei PIGS..

Il PIL europeo che aveva una certa crescita distribuita prima del 2006, cioè prima della grande crisi…

Questa crescita era anche effetto di distorsioni sui tassi di interesse fra paesi PIGS ed altri paesi. Se la moneta è unica così di colpo, gli interessi maggiori sul debito pubblico attraggono il denaro, che viene ad essere utilizzato in investimenti con utilità marginali sempre minori. Se i soldi normali sono utilizzati per fabbriche, le cifre successive vanno invece impiegate nell’immobiliare o in attività che , se daranno utlità, lo faranno a medio – flungo termine. Si tratta di un fenomeno già ben descritto da Von Hayek negli anni trenta, e che è stato studiato da Frenkel in tempi più recenti. Però + una crescita malata, che , al primo stormir di foglie, lascia solo delle macerie. Infatti finisce con la crisi del 2007. Dopo cambia completamente la musica:

In questo grafico vengono introdotti i BLICS, cioè Belgio, Lussemburgo, Irlanda , isole Cayman e Svizzera, cioè quegli stati, altamente finanziarizzati che sono veramente i veri beneficiari di questa Unione Europea e dell’Euro, sia perchè, come l’Irlanda ed il Lussemburgo , sono paradisi fiscali interni all’unione, sede naturale di attività immateriali (leggasi holding per distrarre gli utili) degli alti paesi, oppure perchè come Cayman e Svizzera comunque garantiscono una sicurezza finanziaria, oppure , come il Belgio, poppano direttamente dalla mammella di mamma Europa. ….

 

Del resto basta esaminare il loro PIL…

 

Naturalmente i BLICS investono. Dove investono ? In Europa ? NO! Nella cosa più sicura e, soprattutto, che garantisce loro la maggiore influenza, il debito pubblico USA . quindi tutti il denaro che defluisce dall’Europa, dalle tasche italiane, va a sostenere il debito americano. Poi sentiamo che ci fanno le pulci sul nostro debito, e dicono che sarebbe rischioso se lo comprassero le nostre banche…

Quindi l’Euro e l’Unione sono stati una creazione GENIALE: 4 paesi si sono suicidati per donare il loro denaro, il loro lavoro ed il loro futuro a favore dei supercapitalisti delle Cayman, di Zurigo e di Bruxelles. Una scelta incredibile , folle, ed accettata dalla sinistra, soprattutto perchè mascherata come solidarietà.

Praticamente si sono condannati 4 paesi alla fame per donare ai ricchi, e lo si è chiamato “Solidarietà sociale”. Il grande vero inganno del nostro tempo e di quello futuro. 

Grazie

Seleziona lista (o più di una):

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog