attualita' posted by

L’ALTRA VOTAZIONE DEL 27 OTTOBRE: si vota anche in Germania

 

Il 27 ottobre non si vota solo in Umbria, ma anche in un Land tedesco. A 5 anni di distanza torna al voto la Turingia, parte della Ex DDR e che verrà a segnare un altro passaggio nella complessa storia politica della Grosse Koalitione.

Il problema è che, come nel Bradeburgo e nella Sassonia, le premesse per l’attuale governo non sono per nulla positive, come anche indica una media  dei sondaggi fatto da Politico in confronto con i precedenti risultati elettorali.

Seguendo un cammino simile a quello delle altre elezioni regionali in Germania la CDU si riduce fortemente, in questo caso perdendo dieci punti nei sondaggi, seguito dal Partner di governo, la SPD, che perde quattro punti, mentre crescono AfD, visto in più che raddoppio, ed in misura molto minore i Verdi. Eccezionalità del Land è il grande peso della sinistra estrema di Linke, che, almeno dai sondaggi, non dovrebbe modificare di molto il proprio peso.

Attualmente la maggioranza nel Land è Rosso (linke) Rosso (Spd) Verde e governa con 47 seggi su 90. Se i sondaggi sono questi potrebbero conservare la maggioranza, ma, come osservazione personale, il fatto che Linke non ceda è un elemento eccezionale nelle ultime elezioni in cui questo partito ha visto sempre una cessione di voti consistente verso AfD e Verdi. Inoltre c’è un problema di collegi e resti perchè si governava con meno del 50% dei voti prima, e si governerebbe con il 45% dei voti ora. Teoricamente ci potrebbe essere una maggioranza Nera , Blu e Gialla, di CDX, ma questo richiederebbe la fine del cordone sanitario della CDU.

Poi c’è il discorso del Governo Federale: quanto potrà andare avanti con una bastonata dopo l’altra nei vari land? Ai tedeschi l’ardua risposta.

 

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi